7 Dicembre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa. Dipasquale a Falcone “non pensi di essere il salvatore della provincia”.

2 min read

Ragusa. 8 novembre 2021

 “Dalle notizie apprese a mezzo stampa, mi sono reso conto che l’assessore Falcone è entrato in campagna elettorale e lo sta facendo puntando tutto sulle grandi opere. Peccato però che in provincia di Ragusa il Governo Musumeci non abbia speso neanche un euro: il completamento della Siracusa-Gela nel tratto fino a Modica, per esempio, è stato finanziato dal governo Crocetta. Il merito di questo Governo regionale, semmai, è stato quello di far ripartire un cantiere che si era fermato, non certo per colpa di Crocetta, ma perché era fallita l’impresa che stava eseguendo i lavori. Un fatto imprevedibile e inatteso che ha colpito quella che era una delle migliori imprese d’Italia. Il Governo, inoltre, ha preferito cogliere l’occasione di fare un’inaugurazione in pompa magna per appena qualche chilometro d’autostrada, piuttosto che attendere il completamento del lotto fino a Modica, nella speranza che moltiplicare le cerimonie sulla stessa opera possa servire a moltiplicare il consenso.
Anche per quanto riguarda l’autostrada Ragusa-Catania l’impegno del Governo Musumeci è stato alquanto marginale: il Governo Crocetta ha concluso tutte le procedure necessarie per portare l’opera al CIPE; i Governi del PD prima e PD-5Stelle dopo, hanno seguito tutti i passaggi arrivando al finanziamento di 750milioni di euro, mentre Falcone e company facevano ben poco.
Il nulla anche in merito ai porti di questa provincia: il porto di Donnalucata è ancora abbandonato, risorse buttate per non trovare una vera soluzione ai problemi esistenti. Stessa cosa dicasi per il porto di Pozzallo e Scoglitti.
Oggi, a Catania, viene presentato il primo “Frecciabianca” che entrerà in servizio sulla rete ferroviaria siciliana, toccando diversi comuni di mezza Sicilia, ma purtroppo non passerà dalla provincia di Ragusa neanche per un chilometro .
Capisco che Falcone sia ormai in modalità “campagna elettorale”, ma non può pensare di presentarsi quale salvatore della provincia di Ragusa, in cui al massimo ha tagliato dei nastri su opere volute e avviate da altri governi”.
Lo dichiara l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico, commentando alcune dichiarazioni apparse sulla stampa negli ultimi giorni.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share