9 Dicembre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa. Doppio reddito cittadinanza e spaccio.

2 min read

Ragusa. 30 ottobre 2021

Nella tarda serata di ieri, i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Ragusa, traevano in arresto un giovane e denunciavano la compagna convivente per spaccio di stupefacenti e indebita percezione del reddito di cittadinanza.
In occasione di un normale servizio di perlustrazione i militari riconoscevano un noto consumatore di stupefacenti del luogo, che entrava all’interno di un’abitazione, uscendo pochi minuti dopo, incappucciato e procedendo con passo svelto. Quindi veniva fermato e trovato in possesso di una dose di marijuana appena acquistata e pertanto è stato segnalato alla prefettura. Ciò dava origine ad una perquisizione domiciliare, con cui veniva immediatamente riscontrato l’ipotizzato traffico di droga. Infatti, su un tavolo posto
vicino alla porta d’ingresso dell’appartamento, era presente un bauletto aperto con all’interno 32 confezioni di varia pezzatura, da uno a tre grammi, pronte alla vendita, divise tra marijuana ed hashish. Nel prosieguo della perquisizione sono stati rinvenuti complessivamente 72 grammi di hashish e 50 grammi di marijuana, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento. In un’altra stanza sono stati trovati tre fiori di marijuana appena raccolti. Questi verosimilmente provenivano da una coltivazione in proprio, poiché i due indagati erano in possesso anche di semi di canapa e fertilizzanti specifici. Inoltre è stato posto sotto sequestro denaro contante per un importo di circa 3.445 euro, probabilmente frutto non solo del provento dello spaccio, ma anche dei risparmi accumulati grazie all’indebita percezione del reddito di cittadinanza. Per questo è stata sequestrata anche la carta prepagata destinata all’accredito del sussidio statale, affinché non venissero disperse le ulteriori somme accreditate dallo Stato.
L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari, a disposizione del PM di turno, in attesa del giudizio direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share