18 Luglio 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa. Lavoro nero i cc chiudono uno stabilimento balneare e ne sanzionano due.

1 min read

Ragusa. 08 luglio 2021

Nella mattinata di oggi, i carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro e della stazione di Marina di Ragusa, hanno effettuato una serie di controlli agli stabilimenti balneari presso le spiagge del capoluogo ibleo, volti al contrasto di ogni forma di sfruttamento del lavoro. Due sono stati i lidi sanzionati poiché sorpresi ad impiegare lavoratori in nero, in carenza di ogni garanzia contrattuale e pertanto sono stati sanzionati per un totale di 20.000 euro. Nei confronti di uno dei due stabilimenti è stata disposta la sospensione dell’attività, a causa della sproporzione del numero di lavoratori irregolari rispetto al totale, tra cui due italiani ed un romeno.
Non sfugge all’attenzione dell’arma il delicato tema della tutela dei lavoratori, in particolare in un territorio dalla forte vocazione turistica, ove le occasioni di lavoro stagionali possono incrementare tali fenomeni, a danno dell’erario e dei singoli lavoratori, la cui protezione è la finalità dei controlli svolti.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share