30 Novembre 2022

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa. Lilt e prevenzione.

2 min read

Ragusa. 28 settembre 2022

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO.

Al nastro di partenza Pigiama Run 2022, evento di solidarietà e di donazione che vede il coinvolgimento di molte città in Italia, e per la provincia di Ragusa, la città capoluogo e la città di Comiso. Dichiarazioni della Presidente LILT, Maria Teresa Fattori.
“ Siamo ormai agli ultimi giri di vite per quanto concerne #pigiamarun 2022 che si svolgerà venerdì 30 settembre a Ragusa e a Comiso. L’iniziativa, come già specificato altre volte, è finalizzata a dare un supporto a quelle famiglie della provincia iblea che sono costrette a sostenere notevoli spese per il ricovero e l’assistenza dei propri bambini malati di tumore, fuori dalla nostra provincia. Le statistiche riportate sul registro dei malati oncologici oggi ci dicono che in provincia di Ragusa vi sono 15 tra bambini e ragazzi di età inferiore ai 16 anni colpiti da tumori e molti tra questi 15 sono affetti da leucemie e tumori cerebrali. La LILT ha aderito all’iniziativa nazionale che vede la partecipazione di 20 province e in Sicilia Palermo e Ragusa, perché da sempre, oltre ad occuparsi della prevenzione dei tumori, fa parte anche della rete del dono. L’evento organizzato nella nostra provincia, ha visto il patrocinio di due comuni importanti, quello di Ragusa e quello di Comiso. Comuni nei quali il 30 settembre aderiranno alla passeggiata gruppi di persone e componenti di alcune associazioni, come l’Avis di Comiso e la Coldiretti di Ragusa, nell’ambito di “ campagna amica”, che sosterranno il #pigiamarun offrendo prodotti e rinfreschi. Venerdì alle ore 18.30, i runners in piagiama partiranno dalla sede LILT di Ragusa, sita in via Ottaviano, e percorreranno, con una passeggiata non agonistica, circa 5 chilometri nelle vie antiche del centro, per tornare in sede dove saranno accolti dalla Coldiretti con il “pigiama party”. A Comiso invece, il percorso si snoderà dalla sede LILT in via Libertà, presso il centro diurno per minori, fino al palazzo di città, in piazza fonte Diana. L’auspicio, è che passi forte il messaggio che il dono è solidarietà concreta verso chi vive una malattia, verso le famiglie che assistono i malati a spese proprie, perché donare, oltre che fare bene agli altri, fa bene a noi stessi. Le iscrizioni sono ancora aperte, è possibile farlo anche tramite la segreteria della LILT di Ragusa che sarà aperta fino a venerdì, dalle 10.30 alle 12.00, oppure direttamente sulla piattaforma https://bit.ly/pigiamarun-22 . Infine, ci tengo a ringraziare i nostri sponsor che, conosciuto il progetto, non si sono tirati indietro, ma anzi, hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa. In particolare la BAPR e la Coldiretti di cui ringrazio il direttore provinciale, il dott. Calogero Fasulo ”.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share