24 Febbraio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa. Questura e Comune insieme per il contrasto di genere.

3 min read

Ragusa. 22.11.23
È stato firmato oggi dal Questore della Provincia di Ragusa Dr. Vincenzo Trombadore, dal Sindaco di Ragusa – Assessorato alle Politiche Sociali e Pari Opportunità e dall’Associazione “Salvabebè-Salvamamme” presso la Sala Raciti della Questura il Protocollo “La Valigia di salvataggio”.
La sottoscrizione, svoltasi alla presenza del Prefetto, del Comandante Provinciale dei Carabinieri, del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Dirigenti, Funzionari e personale di ogni ruolo, ha visto la partecipazione di rappresentanti dell’Associazione Area Minori dei Servizi Sociali del Comune di Ragusa, dei Centri Antiviolenza presenti sul territorio, di atleti del Gruppo Sportivo della Polizia di Stato “Fiamme Oro Rugby”, che collaborano con la predetta Associazione e di una classe dell’Istituto scolastico “Umberto I-Gagliardi” di Ragusa, accompagnati dal dirigente scolastico e da una insegnante, in rappresentanza di tutti gli istituti scolastici di Ragusa.
Il protocollo, già sperimentato positivamente dal Questore della Provincia di Ragusa dr. Vincenzo Trombadore a Macerata allorquando svolgeva le funzioni di Questore e successivamente firmato anche dai Questori di Roma, Napoli e Potenza, ha l’obiettivo di rafforzare la rete di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, al fine di sostenere con tempestività le vittime che fuggono da situazioni di grave pericolo per la propria incolumità.
La sottoscrizione del Protocollo rientra nel programma delle iniziative intraprese dalla Questura di Ragusa finalizzate al contrasto della violenza di genere ed in particolare alla promozione della legalità e del rispetto della persona che vede la Polizia di Stato presente, oltre che nelle scuole e nelle piazze di Ragusa e della provincia, anche in convegni organizzati da altri enti.
È una ulteriore conferma della promozione di strategie condivise finalizzate alla prevenzione ed al contrasto della violenza nei confronti delle donne e della violenza
domestica, tema fortemente affrontato il 18 marzo 2021 con la sottoscrizione di un più generale Protocollo d’Intesa con la Prefettura di Ragusa – Ufficio Territoriale del Governo.
Nell’occasione sono state consegnate al Comune di Ragusa alcune valigie contenenti kit per le prime necessità anche per minori eventualmente presenti, in caso di allontanamento urgente dalle mura domestiche e successivo collocamento in struttura protetta.
Le Fiamme Oro Rugby, oltre all’attività prettamente sportiva, si occupano di integrazione, inclusione e prevenzione nell’ambito delle attività sociali. In quest’ottica dal 2015 sono partner del “Salva mamme” per il progetto “La valigia di salvataggio”, oltre che presenti nelle scuole di ogni ordine e grado attraverso lo sport, con la promozione di importanti valori quali la parità di genere ed il rispetto dell’altro. Il Questore della Provincia di Ragusa dr. Vincenzo Trombadore, già facente parte a Roma della Dirigenza del Gruppo Sportivo Fiamme Oro Rugby nei primi anni della collaborazione con “Salva mamme”, ha fortemente voluto la presenza delle Fiamme Oro Rugby anche a Ragusa, così come nelle altre sedi da lui dirette in considerazione dell’importante lavoro svolto finora.
Da oggi quindi il Protocollo sarà operativo e le donne vittime di violenza, che verranno collocate in strutture protette, potranno fruire oltre che del sostegno psicologico e legale dei centri antiviolenza, anche di un sostegno materiale con la consegna della valigia di
Salvataggio.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share