23 Febbraio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa. “Ti rissi no”. Manifestazione contro ogni forma di violenza sulle donne.

2 min read

Ragusa. 23.11.2023
Al grido di “Ti Risso No” –il 25 novembre la manifestazione provinciale Contro la Violenza di Genere a Ragusa

appuntamento alle 10.00 in via Zama

“Di tutte le azioni che le donne possono compiere nel mondo, parlare è ancora considerato l’atto più sovversivo”

È giunto il momento di unirsi alla manifestazione provinciale “Ti Rissi No”, che si terrà in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne il 25 novembre. Il corteo prenderà il via alle 10.00 da via Zama, promettendo di trasformarsi in un’esplosione di colori e voci determinate a proclamare che il tempo della tolleranza è finito e che è necessario cambiare la cultura patriarcale, radice di molte forme di violenza contro le donne.
Il tragico femminicidio di Giulia Cecchettin ha segnato un punto di non ritorno, un punto fermo da cui iniziare un imperativo cambiamento culturale. Questo cambiamento deve coinvolgere tutte le istituzioni, oltre alle agenzie socializzanti, come la famiglia e il gruppo dei pari.
Uniamo le nostre voci per dichiarare che non possiamo più accettare la normalizzazione della violenza di genere. Questa manifestazione, che vede la partecipazione di tantissime realtà oltre alle istituzioni è un passo concreto verso la consapevolezza e l’azione, spronando le istituzioni e la società a lavorare insieme per creare un ambiente in cui le donne possano vivere libere dalla paura.
“Ti Rissi No” è il grido che racchiude lo stesso significato delle parole di Michela Marzano quando dice “È arrivato il momento di fare una rivoluzione culturale e di smontare gli stereotipi di genere e la cultura dello stupro”.
La Rete che ha promosso questa manifestazione ha preso forma dalla consapevolezza che è necessario unire le forze per guidare questa “rivoluzione”, destinata a plasmare una società più equa e sicura per le donne.
Vi invitiamo numerosi a partecipare e a unirvi a noi il 25 novembre, per proclamare con forza: “Ti Rissi No”!
Di seguito i nomi delle componenti attive nella Rete:
Comune di Ragusa, Comune di Vittoria,
Arcigay Ragusa, CGIL Ragusa, Consulta Femminile di Ragusa, Adesso Basta Ragusa, Associazione Ipso Facto – Modica, cooperativa Agire – Scicli, Gruppo Anarchico Ragusa, La Casa delle Donne Ragusa, Consulta Giovanile Comunale di Ragusa, Collettivo OCRA, Kina Collettiva Circolo Lebowski Ragusa, Federazione del Sociale Usb Ragusa, ANPI COMITATO PROVINCIALE RAGUSA, ANPI Vittoria, AMR ControVento, MH – Casa delle Culture, Arci Monterosso Almo, Amnesty International gruppo 228 Ragusa , The Globe Circolo Arci Ragusa, Centro Donna Vittoria, Movimento Federalista Europeo – Sezione di Ragusa, Royal Wolf Rangers, Forum Terzo Settore, CUB provincia di Ragusa, Ragusa Pride, Casa delle Donne – Scicli, Cngei Ragusa, G.A.S. MAZZARELLI, Ass. Artisti Associati Matt’Officina, Associazione Immagina, L’8 non solo a Marzo, L’Argent APS ETS – Tessere cultura, Coop. Proxima, Associazione Clessidra, Passalacqua Virtus Eirene Ragusa, Libreria Zazie – Modica, Bruna Fornaro – Artista, Anna Bufardeci – Artista, Sinistra Italiana prov. Ragusa, Italia VIVA Ragusa, Movimento 5 Stelle Provincia di Ragusa, Movimento 5 Stelle Ragusa, Scicli Bene In Comune, Partito Democratico Scicli, Partito Democratico Modica, Partito Democratico Ragusa

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share