23 Febbraio 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Scicli. Articolo Uno un plauso per la decisione assunta dal Sindaco e dalla Giunta del Comune. Si guardi al domani.

1 min read

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO.
Scicli, 26 aprile 2020
Dalle parole ai fatti! l’Amministrazione comunale di Scicli ha dato seguito alle dichiarazioni del sindaco Enzo Giannone, rese subito dopo la pubblicazione della relazione regionale antimafia presieduta dall’on.le Claudio Fava, e ha ritenuto opportuno, come auspicato anche da Articolo 1, nel comunicato precedente, adire le vie legali a tutela della: reputazione, credibilità, onorabilità e quindi complessiva immagine dell’Ente, delle istituzioni democratiche e della comunità da esse rappresentate.
Una risposta tempestiva e apprezzata da più parti quella intrapresa dall’Amministrazione comunale, che mira a far luce e chiarezza rispetto a una vicenda che ha segnato un vulnus nella storia della città, in tutte le sue componenti.
Una scelta secondo noi, rispettosa nei confronti di tutta la Città che, nel 2015, ha subito le conseguenze di un provvedimento di scioglimento del Consiglio comunale fondato sul nulla.
È importante, diversamente a quanto accaduto nel 2015 e al clima di tensione che si respirava a Scicli all’epoca dei fatti, che le forze politiche presenti in Consiglio comunale, diano un segnale di unità e sostegno al Sindaco, nell’azione a difesa della città, rimbalzata su tutti gli organi di informazione nonostante la difficile situazione socio economica, determinatasi a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19.

Articolo Uno – Sezione di Scicli

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share