24 Novembre 2022

ITALREPORT

Quotidiano on-line

SERVIZIO AUTOBOTTI SOSPESO

2 min read

Servizio sospeso. Le autobotti comunali per il servizio idrico del Comune di Ragusa restano in garage. Si  attende l’ok degli uffici preposti dopo la nuova gara d’appalto. Così i cittadini delle contrade – da San Giacomo a Fontana Nuova, non serviti dalla rete idrica – sono costretti, loro malgrado, a ricorrere al servizio privato. “Siamo alle solite – denuncia il presidente del movimento civico Territorio a Marina di Ragusa, Angelo La Porta – l’amministrazione Cassì si occupa dell’effimero senza capire quali sono le reali priorità di una città. Un servizio essenziale per i tantissimi cittadini che vivono nelle periferie e che sono costretti a ricorrere al servizio privato. Da anni, come movimento civico, denunciamo l’incapacità politica di un sindaco e di un’amministrazione distante dai problemi reali dei cittadini. Da un politico ci si aspetta anche la capacità di fare sintesi, di raccogliere ciò che è emerso dall’ascolto e di concorrere quindi a determinare scelte di interesse generale.  Essere vicini alle persone è fondamentale per comprenderne i bisogni, le apprensioni e le difficoltà. Bisogna, invece, pensare a una politica più vicina alle persone  capace di ascoltare, di immedesimarsi nei loro problemi e di affrontarli, senza finalità strumentali al mero consenso. Come non dimenticare, ad esempio, l’emergenza nitrati con una porzione consistente del territorio di Marina (da via Pescara al villaggio Punta di Mola) che è rimasta, per giorni, durante l’estate scorsa, senza l’utilizzo dell’acqua potabile. Cosa dire, poi, dell’emergenza spazzatura con cumuli di indifferenziato disseminati ovunque e i cittadini virtuosi , che pagano la Tari, e che fanno la raccolta differenziata in maniera meticolosa, costretti a tenere il “secco” a casa  – conclude Angelo La Porta”.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share