24 Gennaio 2022

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Sicilia. Formazione, Crocetta: “Gli enti che non si mettono in regola con le assunzioni perderanno l’accreditamento”

1 min read

Palermo, 23, nov. “Il governo regionale condivide le preoccupazioni del mondo sindacale in relazione alla violazione delle regole di assunzione da parte degli enti di formazione”. Lo dice il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta. “A tal fine, l’assessore Marziano, mi ha già annunciato una convocazione urgente delle organizzazioni dei lavoratori, per verificare casi di mancato rispetto del bando. La posizione del governo è da diversi anni, e continua ad essere la stessa, di intesa proprio con l’assessore Marziano, molto netta. Gli enti che non sono forniti di specifiche professionalità al proprio interno, – continua Crocetta – devono accedere all’albo dei formatori e degli sportellisti, in via totalmente prioritaria, per la ricerca del personale. Solo in estremi casi, quando tali professionalità non siano a disposizione, è possibile ricorrere a contratti esterni. Chi viola questa regola, per essere molto chiari, sarà escluso dall’accreditamento. Su questo non tollereremo violazioni. Dopo i sindacati saranno sentiti gli enti che stanno avviando eventuali procedure irregolari. Ripeto, – conclude il presidente – non ci saranno sconti per nessuno”.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share