5 Ottobre 2022

ITALREPORT

Quotidiano on-line

SICUREZZA E ORDINE PUBBLICO, L’ONOREVOLE ASSENZA SCRIVE AL PREFETTO

2 min read

Troppi gli episodi di violenza in diverse località del territorio Ragusano. L’onorevole Giorgio Assenza ha chiesto al Prefetto di Ragusa un intervento urgente in materia di sicurezza e ordine pubblico.

I gravi episodi di violenza che da troppo tempo si verificano nel centro storico della città di Comiso, ci inducono a scriverLe – si legge nella missiva – per lanciare un allarme che non può non essere colto, anche alla luce dell’ennesima rissa, verificatasi ieri sera nella centralissima Piazza Fonte Diana, che ha visto protagonisti gruppi di giovani immigrati e ha destato, ancora una volta, sconcerto e paura tra i presenti.I fenomeni di criminalità sono frequenti in città: spaccio di sostanze stupefacenti in pieno centro cittadino, risse quasi quotidiane, regolamenti di conti tra bande di etnia diversa, aggressioni a inermi cittadini da parte di baby gang capeggiate da noti pregiudicati maghrebini. Scenari simili a Vittoria, a Scoglitti e in altri centri della provincia. Le scrivo, Egr. Sig. Prefetto, perché voglio riportare la voce di tanti cittadini, di tanti esercenti che chiedono aiuto alle Istituzioni, esternandoci le loro preoccupazioni, le paure di una città sempre più in balia di delinquenti, male intenzionati e giovani allo sbando. Siamo coscienti dei problemi di organico ridotto delle Forze dell’Ordine, tuttavia il livello di allarme è tale da richiedere un urgente intervento di prevenzione e repressione di questi gravi avvenimenti che stanno recando enormi disagi sociali, nonché danni di natura economica per gli esercizi commerciali. Chiediamo che venga convocato urgentemente il Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico per studiare e mettere in atto interventi coordinati tra le varie forze di polizia per cercare di fermare e debellare questi fenomeni anche attraverso un capillare controllo del territorio da parte dello Stato e così consentire ai cittadini di tornare a fruire dei centri storici delle loro città senza timore di essere coinvolti in episodi di gratuita e inaudita violenza, come ieri sera è successo a Comiso”.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share