Acate. “La Combriccola dell’Agorà” si aggiudica il Primo Memorial di Calcetto: “Raffaele Mercorillo”.

Pietro Mezzasalma, Acate (Rg), 8 giugno 2015.- “La Combriccola dell’Agorà” si aggiudica il “Primo Memorial di calcetto Raffaele Mercorillo”. La squadra vincitrice, composta da Vincenzo Mignacca, Gianfranco La Rosa, Rosario Iapichino, Giuseppe Ventura, Ivan Carnemolla, Francesco Leone, Davide Cortese e Giuseppe Fernandez, ha battuto per 10 a 9, dopo i tempi regolamentari, supplementari e i rigori, la formazione “Hollywood Fratelli Caruso”, composta da Gaspare Violante, Giovanni Puglisi, Valerio Ronny, Oscar Mascara, Fabio D’Agosta, Totò Cassisi, Giuseppe Campanella e Giovanni La Raffa. La straordinaria e allegra serata, condotta abilmente e professionalmente da Antonello Mineo di Pozzallo con la collaborazione del gruppo di intrattenimento Best Memory di Ragusa, della cantante Annalisa di Vittoria e della ballerina di Emotion in a Bobbe, Wather Ball, ha visto la partecipazione di un appassionato, affettuoso e commosso pubblico. Raffaele Mercorillo, lo sfortunato giovane sportivo,venuto a mancare prematuramente, è stato ricordato dalla mamma, dal presidente dell’ASA13 Giovanni Formaggio, dal sindaco Franco Raffo e dall’assessore allo Sport Doroty Cutrera  . Il sindaco Franco Raffo ha sottolineato che la manifestazione ha coinvolto tantissime persone e che rappresenta uno straordinario evento sportivo, culturale, di aggregazione, di solidarietà e di partecipazione collettiva. Il presidente dell’ASA 13 Giovanni Formaggio ha ringraziato l’Amministrazione Comunale, la famiglia Mercorillo, i collaboratori e i componenti delle squadre partecipanti al torneo intitolato a Raffaele, un giovane di sani principi che ha amato e praticato tantissimo lo sport. L’assessore allo Sport Doroty Cutrera ha rivolto affettuose parole di ringraziamento alla famiglia Mercorillo, a Giovanni Formaggio e ai suoi collaboratori, ai componenti del gruppo “Giovani in Movimento” Giovanni Di Geronimo e Angelo Biundo, agli sponsor, ai giocatori e al pubblico. “E stato un mese pieno di svago – ha sottolineato Doroty Cutrera – . per i giocatori, per gli organizzatori, per noi, e per il pubblico, che ha seguito con passione i vari incontri. L’Amministrazione Comunale è disponibile ad assecondare le iniziative sportive, ricreative e culturali”. L’Assessore Doroty ha letto, infine, una toccante lettera, scritta dalla famiglia Albo, indirizzata al giovane e amico Raffaele. Coppe, medaglie, targhe e trofei sono stati consegnati dal sindaco Franco Raffo, dai genitori di Raffaele, dagli assessori Carmelo Campagnolo, Isaura Amatucci, Salvatore Li Calzi, Doroty Cutrera, dal presidente dell’ASA13 Giovanni Formaggio, dal consigliere Melania Formaggio, dalla famiglia Albo agli sponsor, ai giocatori, alle squadre vincitrici, agli arbitri Giuseppe Randazzo e Salvatore Barravecchia. La squadra “RAFFA” ha vinto la coppa Fairplay. La formazione Real Pussy Under 21 di Pierangelo Guccione ha vinto il Primo Memorial Raffaele Mercorillo. Al secondo posto si è classificata la compagine “Papillon” Under 21 di Michele Morana e al terzo “Golden Zonen” Under 21 di Salvatore Morreale. Il miglior portiere per la categoria Under 21 è stato Francesco Galofaro; il miglior giocatore Under 21 è Gianbiagio Buccheri. Classifica Cat. Master: 1) La Combriccola dell’Agorà; 2) Hollywood Fratelli Caruso. Il miglior portiere Cat. Master è stato Vincenzo Mignacca. Ai genitori dello sfortunato giovane è andata la coppa -ricordo. La giuria ha definito miglior giocatore Cat. Master Raffaele Mercorillo. I giocatori sono entrati in campo con una lussuosa auto. Spumante a volontà, spettacolari giochi pirotenici e tanta allegria hanno concluso l’evento sportivo. Finale memorial Mercorillo2 Finale memorial mercorillo3 Finale Memorial Mercorillo4 Finale Memorial mercorillo5 Finale memorial mercorillo

Print Friendly, PDF & Email