Asd Bike & Co. Ragusa domenica sarà impegnata nella seconda prova di Coppa Sicilia Xc in programma a Butera

L’ASD BIKE & CO. RAGUSA TORNA SUBITO IN PISTA, DOMENICA A BUTERA SI CORRE LA SECONDA PROVA DI COPPA SICILIA XC, NASCONDIGLIO: “VOGLIAMO BISSARE I RISULTATI DI AGRIGENTO”

Dopo i positivi risultati ottenuti domenica scorsa ad Agrigento, l’Asd Bike & Co. torna in pista per sostenere la seconda prova di Coppa Sicilia Xc a Butera. Il tracciato è un circuito che occorrerà ripetere più volte in base alla categoria di appartenenza. I giovani allenati da Giuseppe Nascondiglio e da Alessio Pagano (quest’ultimo chiamato a occuparsi soprattutto degli atleti anagraficamente più piccoli) hanno risposto bene alle sollecitazioni in occasione della prima prova. Ed è chiaro che, adesso, l’obiettivo è quello di bissare in qualche modo le prestazioni dell’altra volta. “Non sarà facile – sottolinea Nascondiglio – perché se possibile, a Butera, la concorrenza si annuncia ancora più agguerrita. E quindi dovremo cercare di trovare gli spazi necessari per cercare di potere portare avanti la nostra gara così come l’abbiamo studiata in fase di allenamento. Nonostante tutto, però, ho grande fiducia nel rendimento della nostra squadra che, così come accaduto ad Agrigento, potrà recitare la propria parte sino in fondo nelle varie categorie di riferimento. Ovvio che non incrociamo le braccia e, anzi, ci diciamo abbastanza speranzosi su come potrà andare”. Intanto, però, l’Asd Bike & Co. ha dovuto fare i conti con una tegola abbattutasi sul capo della società che ci teneva parecchio a partecipare a un evento speciale. L’ultimo arrivato in squadra, Federico Campo, in procinto di prendere parte agli internazionali di Verona, non potrà esserci perché, domenica scorsa, proprio nel circuito ricavato nella valle dei Templi, ha subito un infortunio non da poco essendosi rotto lo scafoide. Sarà dunque costretto a stare fermo per circa 45 giorni. “Davvero un peccato – afferma Nascondiglio – perché Federico era partito davvero forte. Però nella mountain bike può accadere anche di questo e dobbiamo accettare il responso arrivatoci. Sono certo, comunque, che anche gli altri atleti della nostra squadra si faranno onore, in questo caso in Coppa Sicilia”.

Federico Campo
Print Friendly, PDF & Email