Asd Ragusa centra il poker sulla ruota del Vittoria e adesso si concentra per la fase finale della stagione

Un poker di reti per il “solito” Città di Ragusa. Così gli azzurri allenati da Calogero La Vaccara hanno liquidato la pratica Vittoria nel corso di un derby che aveva ben poco da dire. Allo stadio ex Enal di via Archimede, gli azzurri sono subito partiti forte, con una fitta trama di gioco che ha messo in difficoltà la pur volenterosa formazione allenata da Michele Guzzardi.

Il primo tempo si è concluso con il risultato di 2-0 per i locali (senza considerare i due gol annullati) grazie alle marcature messe a segno da Nicola Arena e dal promettente Matteo Manfrè, classe ’99, una delle scoperte di questa stagione da parte della società azzurra. Nella ripresa, il Città di Ragusa ha mantenuto il pallino del gioco incrementando il vantaggio prima con il tiro della domenica di Scalone che ha messo fuori causa l’estremo difensore avversario e poi realizzando la quaterna con un colpo di testa, su corner, dell’inesauribile Gaspare Pellegrino. “Abbiamo fatto la nostra partita – afferma il direttore sportivo Massimiliano Vitale – anche perché, a differenza delle ultime volte, eravamo riusciti ad allenarci al meglio in settimana. E i risultati si sono visti. Ciò lascia ben sperare per il futuro anche se, adesso, ci sarà una sosta di due settimane in cui dovremo mantenere alta la tensione per un finale di campionato che si annuncia al cardiopalmo senza considerare la lotteria dei play off che vogliamo affrontare in pinea salute”. Intanto, buone notizie arrivano dal settore giovanile. In particolare, gli under Scribano e Ambrogio, entrambi classe ’98, sono stati convocati a rappresentare la Sicilia nel campionato nazionale di categoria. “Per noi – continua il diesse Vitale – una bella soddisfazione. Ancora di più se si considera che i nostri under sono stati gli unici convocati non solo del nostro girone ma anche della categoria di riferimento, vale a dire la Promozione”. E poi, giovedì 6 aprile, a Vittoria, il Città di Ragusa si giocherà lo spareggio a Vittoria contro l’Audax Poerio per l’accesso alla fase regionale del campionato juniores. La squadra azzurra allenata da Scalone e Alderisi è arrivata al primo posto nel torneo provinciale a pari punti con gli avversari. E per questo motivo si è reso necessario disputare lo spareggio in questione. “In ogni caso, al di là di come andrà a finire giovedì – continua Vitale – resta anche in questo ambito una bella soddisfazione perché stiamo parlando di una squadra che abbiamo dovuto praticamente rinnovare del tutto. E i risultati, nonostante tutto, sono arrivati”.

L’azzurro Scalone in azione
Print Friendly, PDF & Email