Con Marina Sport Week la frazione rivierasca di Ragusa è diventata la capitale estiva degli sport sulla spiaggia

Marina di Ragusa si è trasformata nella capitale estiva degli sport da spiaggia. Con “Marina sport week”, la frazione rivierasca sta facendo registrare un dinamismo senza precedenti. Merito dell’elevato numero di partecipanti, circa quattrocento, che hanno condiviso lo spirito delle iniziative promosse. Merito, soprattutto, di quanti hanno sposato, sin dall’inizio, un progetto che ha cercato, adesso riuscendovi, di dare una impronta diversa all’estate di Marina di Ragusa, facendo in modo che la stessa potesse diventare un punto di riferimento essenziale per gli appassionati di sport. E che la formula sia quella giusta lo testimonia anche la costante presenza di pubblico che, soprattutto nelle gare di beach soccer, non fa mai mancare il proprio apporto ai contendenti in campo. Soprattutto quando si parla di sostenere una squadra piuttosto che un’altra. Segno di un’attenzione massima che procede di pari passo con la crescita dell’interesse nei confronti di “Marina sport week”. “Per le finali – dice  uno dei tre giovani iblei che hanno promosso l’evento, Giovanni Sortino (gli altri sono Eugenio Comitini e Salvatore Ucchino, con il supporto dell’Asd No al doping e alla droga) – ci si attende il tutto esaurito. Si giocheranno domenica 10 agosto, tra le 15 e le 21, tra il lungomare Mediterraneo, nei pressi de “La Ola”, e piazza Malta. E subito dopo, da non perdere, al porto turistico, la cerimonia delle premiazioni con la presenza di due testimonial d’eccezione come Pierluigi Pardo e Totò Schillaci. C’è un grande entusiasmo attorno a questa manifestazione. Come non pensavamo che si potesse registrare. Eravamo partiti in sordina, mesi fa, ma poi si è registrato un crescendo che ci ha fatto enormemente piacere perché si vede che una iniziativa simile era attesa da tempo a Marina di Ragusa”. Oggi pomeriggio, da seguire, dalle 16 alle 20, le gare di beach volley a “La Ola” e le partite di calcio tennis che, sempre dalle 16 alle 20, si terranno in piazza Malta. Quindi, dalle 19 a mezzanotte, lo skateboarding, per tutti gli appassionati e per chi vuole cimentarsi la prima volta in questa pratica, in piazza Gomez. E ancora, sempre oggi, il beach soccer femminile a “La Ola”, dalle 21 sino alle 2 di notte mentre piazza Malta, in periodo serale e notturno, ospiterà il calcio 3vs3. Domani, venerdì 8 agosto, il beach bocce a “La Ola” dalle 11 alle 13 mentre dalle 16 alle 20 è previsto il beach volley. Dalle 16 alle 20, sempre di domani, si terrà il calcio tennis in piazza Malta e ancora lo skateboarding in piazza Gomez dalle 19 a mezzanotte. Quindi, il beach rugby femminile, tutto da seguire, a La Ola dalle 21 alle 2 e il calcio 3vs3 in piazza Malta dalle 21 alle 2.

Print Friendly, PDF & Email