Due medaglie d’oro, due argenti e un bronzo per la scuola Basaki

RAGUSA – Due medaglie d’oro, due argenti e un bronzo. E’ lo straordinario bottino che la squadra agonistica della scuola Basaki di Ragusa è riuscito a concretizzare partecipando, lo scorso fine settimana, alla 45esima edizione del torneo internazionale “Città Murata” tenutosi a Cittadella in provincia di Padova. Lorenzo Licitra, categoria 50 chilogrammi, Esordienti B, e Giovanni Grillo, categoria cinquanta chilogrammi, Cadetto, hanno vinto tutti i combattimenti, fermandosi soltanto in finale. Ma sono stati costretti ad arrendersi non per errori tecnici. Capita, a volte, che l’emozione giochi brutti scherzi. Licitra, infatti, quasi alla fine del tempo ha portato qualche attacco in meno e per decisione arbitrale ha vinto l’avversario. Stessa indecisione per Grillo. “Ma per quanto ci riguarda – dice il maestro Salvo Baglieri – è andata benissimo lo stesso. Alla luce dell’elevato numero dei concorrenti, si tratta di un risultato molto importante”. Inoltre, se facciamo riferimento al judo bambini, sempre nel contesto della stessa manifestazione, Savita Russo e Giorgio Cappello, entrambi della categoria Ragazzi, sono riusciti a classificarsi al primo posto nelle loro rispettive categorie di peso. Un po’ meno bene è andata per Luca Licitra, sempre tra i Ragazzi, che è stato costretto ad accontentarsi del gradino più basso del podio. “In ogni caso – prosegue il maestro Baglieri – hanno dato vita a una serie di prestazioni straordinarie che rappresentano una conferma rispetto a quanto hanno già fatto e che ci consentono di guardare al futuro con ancora maggiore speranza perché davvero si tratta di giovani atleti che stanno crescendo e parecchio”.

Print Friendly, PDF & Email