Judo, in vetrina i giovani talenti della Basaki Ragusa

Ragusa, 14 gennaio 2015 – L’anno è iniziato nel modo migliore per la squadra della scuola Basaki di Ragusa che, domenica scorsa, ha partecipato, al palazzetto dello sport di Villagrazia di Carini, nel Palermitano, ad una gara riservata alle categorie ragazzi, fanciulli, esordienti A e B e cadetti. C’erano, per la categoria ragazzi (nati 2004-2005), Danilo Articolo, peso 45 chilogrammi, e Savita Russo, 32 chilogrammi. Per la categoria fanciulli Giorgio Cappello, chilogrammi 40, Luca Licitra, 28 kg, e Samuele Cilia, anch’egli con il peso di 28 chilogrammi. E, ancora, per gli esordienti B Lorenzo Licitra, nella categoria dei 40 chilogrammi. A svettare sul gradino più alto del podio Cappello che ha vinto entrambi i combattimenti per immobilizzazione. Danilo Articolo, dopo aver vinto i primi combattimenti, si è fermato alla finale per il terzo posto, ottenendo soltanto la quinta posizione. Stessa sorte anche per Samuele Cilia. Pure lui è stato costretto ad accontentarsi del quinto posto nella propria categoria. Ha fatto meglio Savita Russo che, sebbene abbia vinto i primi combattimenti, è stata costretta ad arrendersi nella finale per il primo posto per “shido” (sanzione comminata dall’arbitro) e quindi, in conclusione, si è piazzata al secondo posto. Comunque, lo si può ritenere un buon risultato. Ed è la stessa posizione conquistata da Luca Licitra, anch’egli costretto ad arrendersi nella finalissima. “E’ stata una bella gara – afferma il maestro della scuola Basaki di Ragusa, Salvo Baglieri – anche perché erano numerosi gli atleti provenienti da tutta la Sicilia, da Trapani a Scicli. Un plauso voglio rivolgerlo a Lorenzo Licitra che, con il 2015, passa alla categoria esordienti B e quindi diventa agonista a tutti gli effetti. Nel corso della gara sostenuta, ha dimostrato di possedere tutti i requisiti per raggiungere i migliori risultati. Ha conquistato, infatti, il secondo posto. Un inizio d’anno assolutamente positivo che lascia ben sperare per il prosieguo della stagione”. Per ulteriori informazioni www.basaki.it

Print Friendly, PDF & Email