Judo. Medaglia d’oro e due d’argento per la squadra agonistica della scuola Basaki di Ragusa domenica scorsa impegnata nelle gare di Coppa Sicilia a Scicli

COPPA SICILIA DI JUDO A SCICLI, LA SCUOLA BASAKI CONQUISTA UNA MEDAGLIA D’ORO E DUE D’ARGENTO. BAGLIERI: “SIAMO IN CRESCITA”

RAGUSA (RG) – Anche la scuola Basaki di Ragusa ha partecipato domenica scorsa, al palazzo dello sport di Scicli, situato al villaggio Jungi, alla Coppa Sicilia di judo per le categorie Esordienti A ed Esordienti B. La squadra agonistica allenata dal maestro Salvo Baglieri era presente sul tatami con: Francesco Antoci Antoci, 36 kg, Luca Licitra, 36 kg, Giorgio Cappello, 50 kg, per quanto riguarda gli Esordienti A; Danilo Articolo, 55 kg, e Savita Russo, 48 kg, per la categoria Esordienti B. Tutta la squadra si è espressa su ottimi livelli. Cappello ha ottenuto la medaglia d’oro, argento per Articolo e Russo mentre Licitra si è dovuto accontentare del quinto posto. Buona performance anche per Antoci Antoci sebbene si è classificato più lontano dal podio rispetto agli altri ragazzi in gara. “Ma poco importa – sottolinea il maestro Baglieri – perché quello che, in questa fase, ci interessa di più è coltivare la voglia, la grinta e le basi per potere costruire delle risposte agonistiche nella maniera migliore. Visto che i nostri sono pronti, faremo in modo che possano rendersi protagonisti già in occasione della prossima gara, in programma domenica a Terni. Questa è la mission della scuola Basaki, una scuola sempre in crescita e in cerca di confronti, perché è solo così che si può crescere nella vita e il judo è da noi considerato il mezzo primario per imparare a vivere in armonia con l’universo”.

Il maestro Baglieri con la squadra agonistica a Scicli
Print Friendly, PDF & Email