L’Asd Vittoria Calcetto sconfitta in casa dal Salins

Vittoria afferrata, ma poi sfuggita di mano alle ragazze del presidente Alfonso Leta che domenica hanno ospitato il Salins (secondo in classifica). Nonostante la superiorità della formazione pugliese, le biancorosse hanno fatto tremare le rosa-nero del presidente Forte. Il match si è infatti aperto con una rete della Ternullo, al 10° minuto. Il pareggio è arrivato al 19° con un gol della Fernandez. 1-1, quindi, il risultato alla fine del primo tempo. Senza cedere al blasone delle avversarie, le biancorosse non hanno abbassato la testa ed hanno anzi continuato a lottare. Il  secondo tempo si è, infatti, subito aperto con una rete di Claudia Ricupero, insaccata alle spalle del portiere avversario ad un minuto dal fischio d’inizio. E’ il 2-1. Purtroppo, da questo momento le avversarie tirano fuori gli artigli e realizzano la rete del pareggio (all’8° minuto, con la Fernandez) per poi portarsi in vantaggio con la Mansueto, al 10°, e con la Mazzuoccolo, al 16°. Il match si chiude quindi con il risultato finale di 2-4 in favore della squadra ospite. Per le biancorosse e per il tecnico, Davide Nobile, una sconfitta che ha comunque il sapore di una vittoria. “Abbiamo giocato benissimo- ha infatti commentato il mister-. Abbiamo tenuto testa ad una squadra forte sia fisicamente che tatticamente. Posso dire agli avversari che è questa la squadra che troveranno davanti al Palazzetto dello Sport di Vittoria. In casa saremo sempre pronti a vendere cara la pelle, come abbiamo dimostrato con il Salinis, grazie anche al supporto del pubblico che, anche in questa sfida, ci ha sostenuto fino all’ultimo minuto”. “Sicuramente avremo preferito la vittoria- aggiunge ancora il tecnico-, ma purtroppo due/tre nostri errori, a fronte della loro esperienza, hanno cambiato il risultato. Tutto ciò, comunque, ci dà stimolo per proseguire con lo stesso entusiasmo e la stessa determinazione”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email