Le squadre iblee a caccia di conferme e riscatti

Ragusa, 12 settembre 2014 – Italreport – Secondo turno di campionato per le formazioni iblee che partecipano ai campionati d’Eccellenza e di Promozione. C’è chi cerca conferme dopo l’esordio positivo dello scorso week end e chi invece è a caccia di un primo riscatto. Partiamo dal campionato d’Eccellenza, dove il Modica aveva esordito con una vittoria sul campo del Città di Messina. La seconda giornata del torneo vedrà la formazione rossoblù impegnata in casa con l’Igea Virtus, reduce dal successo interno con il Paternò. La vigilia della partita è resa poco serena anche dall’agibilità del <Pietro Scollo>. Si rischia un’apertura parziale dell’impianto e quindi una presenza ridotta di sportivi sugli spalti. Quello dello stadio modicano è un problema da risolvere in tempi brevissimi. E veniamo al Vittoria che, dopo il pari interno con l’Acireale, un risultato che ha lasciato l’amaro in bocca ai biancorossi, è atteso dalla trasferta di Milazzo. Una partita molto delicata contro un avversario che domenica scorsa ha vinto a Taormina.

Nel campionato di Promozione riflettori puntati sul nuovo Ragusa. L’esordio in campionato è stato sicuramente molto positivo, ma alla vittoria interna di domenica scorsa con il Valverde occorre dare un seguito positivo a Gela, dove gli iblei affronteranno l’Atletico. A caccia di conferme positive anche il Santa Croce che domenica scorsa ha vinto nettamente sul campo del Comiso.  Affronterà in casa il Palazzolo che è all’esordio in campionato, avendo già osservato nel primo turno la giornata di riposo. I verdearancio del Comiso provano a fare punti sul campo del Valverde.

Print Friendly, PDF & Email