Primi impegni delle formazioni iblee nei campionati d’Eccellenza e Promozione

Ragusa, 8 sett 2014 – Prima giornata di campionato per le formazioni iblee che partecipano ai tornei d’Eccellenza e di Promozione. Non è il calcio che, purtroppo, manca ormai da troppo tempo negli stadi della provincia di Ragusa, ma è pur sempre un calcio che attira l’interesse di migliaia di sportivi delle tre principali città (Ragusa, Modica e Vittoria) e di Comiso e Santa Croce. In questa sede ci limitiamo a registrare i risultati conseguiti sul campo dalle varie squadre; impossibile, d’altra parte, esprimere giudizi in un senso o nell’altro sulle potenzialità delle stesse considerato che sono stati giocati soltanto i primi 90 minuti di una lunga stagione agonistica. Non si può comunque non salutare con piacere il successo (1-0) del Modica in riva allo Stretto sul campo del Città di Messina nella gara d’esordio del torneo d’Eccellenza. In questo stesso torneo il Vittoria ha pareggiato in casa con l’Acireale ed il risultato ad occhiali può essere considerato positivo per i biancorossi considerato che di fronte avevano una formazione sulla carta superiore.

Veniamo, quindi, al campionato di Promozione dove il Ragusa ha esordito con una bella e confortante vittoria (2-0) sul Valverde. Netta la superiorità dimostrata in campo dalla formazione iblea. Delusioni arrivano invece dagli spalti, dove erano presenti non più di 300 spettatori. C’è da dire comunque che le vicissitudini non proprio felici del calcio nel capoluogo nell’ultimo periodo hanno un po’ fatto disamorare gli sportivi. Adesso c’è una nuova realtà, ma occorre un po’ di tempo per riportare la gente allo stadio. Molto, come sempre, dipenderà dai risultati. Infine, sempre per il campionato di Promozione, il derby tutto ibleo tra Comiso e Santa Croce. Effimero vantaggio dei padroni di casa che poi subiscono la rimonta degli ospiti. 3-1 il punteggio finale in favore del Santa Croce.

Print Friendly, PDF & Email