Quattro reti all’Atene Messina, girone di ritorno da record per il Vittoria. 13 vittorie su 13

VITTORIA – L’ultima di campionato, per il Vittoria Sporting Futsal, non poteva di certo mancare di passione. Il match conclusivo, dinanzi ad un Palazzetto dello Sport stracolmo ed agghindato a festa, ha consegnato alle ragazze di Mr. Assenza, al termine di una gara combattuta, il 13^ successo su 13 gare disputate nel girone di ritorno. Annata da primati assoluti per la compagine biancorossa che adesso si abbandonerà ad un meritato riposo per poi riprendere l’avventura nel più impegnativo campionato di Serie A. Quella con l’Atene Messina, è stata una gara al cardiopalma. Di fronte, infatti, una formazione peloritana agguerrita e ben messa in campo, che ha cercato il successo. Un’eventuale successo, sarebbe falso alle ospiti l’approdo ai play off. Di fronte, un Vittoria mai domo, che ha lottato allo strenuo delle forze per regalare al popolo biancorosso la 13^ perla consecutiva che ha messo il timbro con cera lacca sull’approdo in Serie A.
Cronaca: Primo tempo combattuto. Dopo il vantaggio ospite, il pareggio di capitan Palumbo ed il sorpasso con Michela Lunetto. Le ospiti non mollano e raggiungono il pareggio. Nel secondo tempo, si vede in campo un Vittoria più organizzato, ma è sempre l’Atene a colpire. 3 a 2 peloritano. Da lì in poi il ritorno, di fuoco, a tinte biancorosse. E’ la doppietta di Catalina Barbu a consegnare il pareggio primo ed il gol vittoria poi per il 4 a 3 finale. Al termine c’è tempo e spazio solo per la festa da condividere con i tifosi accorsi al Palazzetto dello Sport. Merito alle atlete ospiti per aver disputato una gara all’altezza di un campionato avvincente.
A fine gara, Mr. Maurizio Assenza, si scrolla di dosso il peso di una stagione intensa e dichiara: “Anche oggi spiega – Mr. Assenza – abbiamo mostrato tutto il nostro rispetto verso un campionato che è stato reso avvincente da tutte le compagini che lo hanno composto. Nonostante avessimo già chiuso la pratica con il Comiso, siamo andati fino alla fine dimostrando tutta la nostra professionalità. Abbiamo vinto perché siamo riusciti a costruire una mentalità vincente. Lo abbiamo fatto – continua – puntando sul gruppo e sul sacrificio e l’impegno. Abbiamo vinto il campionato e la Coppa Italia e lo abbiamo fatto Al primo colpo. Un plauso alle mie ragazze ed alla società che ci ha sempre supportato”. Per il Presidente, Giovanni Di Natale, un’emozione unica. “Anche con l’Atene è stata dura, ma alla fine il Vittoria Sporting Futsal, ha dimostrato il proprio temperamento. E’ tempo di festeggiamenti ma anche di programmazione. Un ringraziamento va allo strepitoso pubblico vittoriese, che ci è stato vicino dall’inizio alla fine. Avanti insieme. Ancora”.

Print Friendly, PDF & Email