Seconda tappa criterium giovanissimi Sicilia: Giovani vittoriesi sul podio

Si è svolta a Bagheria la seconda delle quattro tappe del Criterium Giovanissimi Sicilia 2017: Un torneo che vede coinvolti i judoka pre-agonisti di tutta la Sicilia, al fine di proclamare, a Dicembre, le “Giovani promesse del judo siciliano”.
La tappa bagherese è stata molto partecipata al punto di contare 300 atleti, tra fanciulli e ragazzi provenienti da tutta la Sicilia, in rappresentanza di circa 40 società a confrontarsi sui 5 tatami allestiti presso il palazzetto di Bagheria.
Numerosa anche la squadra della “Titania Judo Academy” del Maestro Gaetano Spata, erano 35 i giovanissimi titani delle 4 sedi della Società. A dar lustro alla sede di Vittoria della Titania sono stati: Pietro Piccione (26 kg 1° classificato), Gravina Salvatore (30 kg 1° classificato), Liberto Manfredi (40kg, 2° classificato), Iemolo Matteo (45 kg 2° classificato) e Guida Carmelo (45 kg 2° classificato).
Un plauso importante va, oltre che al M° Spata, al suo validissimo Tecnico vittoriese, il Dott. Salvatore Monachelli che si occupa 2 giorni a settimana della preparazione fisica di ogni singolo judoka.
A questa età – ha detto il M° Spata – a prescindere dalle vittorie o sconfitte sul tatami, quel che importa è vedere tanta grinta unita al sano divertimento nell’affrontare una competizione. Questo, per noi, è già un successo.
Alla loro età il parametro di valutazione deve essere la componente mentale che prepara il giovanissimo atleta a vivere serenamente le future sfide sportive e non“.

Il tecnico S. Monachelli con i giovani atleti vittoriesi
Print Friendly, PDF & Email