Società Ippica Ragusana, grandi numeri per il salto ostacoli alla SIR

Sabato 28 e domenica 29 gennaio si è svolto presso la Società Ippica Ragusana un concorso nazionale di tipo B* denominato “Trofeo Città di Ragusa”. Anche stavolta la partecipazione è stata ampia con circa 150 binomi, provenienti da tutta la regione. Dalla B80 alla C135 sono state le categorie di gara in cui si sono confrontati i cavalieri e le amazzoni della due giorni iblea.

Questi i risultati delle categorie più alte del concorso:

  • Nella C125 di sabato primo posto per Francesco Scimé con Quite Confident T, secondo posto per Lavinia Di Monte su Nausica Isolana e terzo posto per Francesco Cusumano con Amarillo Mio.
  • La C135 sempre di sabato ha visto vincitrice Elisabetta Vacirca in sella a Andiamo du Donel seguita da Alessandro Sciacca con Ungaro e da Ernesto Vacirca su Tianjin dei Folletti.
  • Domenica la C125 è stata vinta da Sharon Schepis con Pik Lady. Al secondo posto Salvatore D’Angelo su Ulona e al terzo posto Antonino Floridia con Acero.
  • La C135 di domenica è stata vinta nuovamente da Elisabetta Vacirca in sella a Andiamo du Donel. Secondo Umberto Sambataro su Decidé Coeur A e terzo Lorenzo Sciacca con Webster.

Eccellenti i risultati dei giovani atleti della S.I.R.:

  • Primo posto per Stella Occhipinti con Quibalà de le Sorgenti e per Alessia Mastrosimone su Selinia in B80.
  • Vittoria in B100 per Teodoro Pappalardo su Lancelido e Giulia Brafa con Sailes.
  • Nella categoria di STILE D110, qualificante per la patente di primo grado, miglior risultato per Teodoro Pappalardo. In questa categoria hanno partecipato anche Marianna Bracchitta con Lombardo e Luigi Campo con Luk 16.
  • In C115 3° posto per Federico Arezzo con Zharline.
  • Alessia Ruggieri ha partecipato nei due giorni con Etna Grey, Eloisa del Castello e Dyland in C115 e C125 ottendo buoni risultati.

Una novità voluta dalla S.I.R. per questo “Trofeo Città di Ragusa” è stato il premio speciale ai migliori cavalieri juniores delle categorie più alte che è stato assegnato per la C125 a Francesco Scimé e Sharon Schepis, e per la C135 ad Elisabetta Vacirca.

La manifestazione ha fatto registrare una grande affluenza di pubblico e di appassionati che hanno apprezzato l’elevato livello sportivo dei partecipanti. Il prossimo appuntamento alla Società Ippica Ragusana sarà il 17 e 18 febbraio con uno stage del tecnico internazionale Vincenzo Truppa per la disciplina del Dressage.

GUARDA LA GALLERY

Print Friendly, PDF & Email