“Sorrisi”, “pianti” e una bella “Sorpresa” per le formazioni del Tennistavolo Modica, impegnate nel campionato di Serie C2 e D1 di tennistavolo

MODICA – In C2 il percorso delle due squadre modicane è ormai tracciato con gli obiettivi che sono diametralmente opposti tra chi punta al raggiungimento dei play off e chi invece dovrà lottare per la permanenza in C2.

A “sorridere” è la “Don Alibrandi” Modica che ha ottenuto una convincente vittoria sul campo del Vittoria “A”, confermandosi in testa al girone “D” con quattro vittorie su quattro incontri disputati.

Sabato pomeriggio 18 novembre la formazione modicana ha espugnato il campo vittoriose per 5 a 1 con punti realizzati da Cristian Modica (2), Ivan Casto (2) e Ferdinando Perricone (1). Ottima la prova del giovane Stefano Agosta che ha ceduto solo al quarto set contro l’esperto giocatore di casa  Giuseppe Piccione. E sono adesso 8 i punti conquistati dalla “Don Alibrandi” che si posiziona in testa alla classifica a punteggio pieno assieme ad un’altra ragusana, lo Scicli Sport.

A “piangere” è invece la formazione del “Tennistavolo Modica” che non è ancora riuscita ancora a smuovere la classifica rimanendo ancorata a quota 0 punti. La quarta sconfitta consecutiva è arrivata proprio sul campo della capolista Scicli Sport per 5 a 2, con i punti modicani che sono stati messi a segno da Enrico Tuè e Antonio Costabile. Niente da fare per Ausilia Modica che ha dovuto cedere prima contro Marco Nigro e poi contro Danilo Rossini.

Ma la “sorpresa” è sicuramente rappresentata dalla formazione di serie D1 composta da Giuseppe Di Martino, Giovanni Lonico e Antonio Covato che sabato pomeriggio hanno espugnato il campo della capolista “Studio Dea” di Vittoria, fino a quel momento imbattuta. Il trio modicano ha messo in campo una bella prova di squadra riuscendo ad avere la meglio sui quotati avversari ottenendo una schiacciante vittoria per 5 a 1. Con la vittoria la formazione modicana ha agganciato in testa alla classifica proprio lo Studio Dea, riaprendo di fatto, ogni discorso per la promozione in serie C2.

Print Friendly, PDF & Email