Successo in campo esterno per l’Asd Vittoria Calcetto

Vittoria, 18 novembre 2014 – L’incantesimo è finalmente rotto. L’Asd Vittoria Calcetto è riuscita a conquistare tre punti anche in trasferta battendo le ragazze dell’Arcadia Bisceglie. 0-1 il risultato finale sul tabellone del “Paladolmen”. “E’ stata una partita molto sofferta, giocata sul filo del rasoio sia nel primo che nel secondo tempo” ha commentato il tecnico, Davide Nobile. “Entrambe le formazioni abbiamo avuto a disposizione ottime occasioni e posso affermare che, stavolta, sono state soprattutto i due portieri a fare la differenza e chiudere ogni azione. La nostra, Saggio, in particolare, ha fatto 2/3 parate davvero determinanti ”. La svolta del match è arrivata negli ultimi minuto di gioco. “A due minuti dal fischio finale- ha raccontato ancora Nobile- il loro portiere ha lasciato la porta per  diventare l’uomo ‘in più’ in campo. Anche in quel frangente abbiamo sfruttato il nostro gioco: impedire alle avversarie ogni fuga in avanti e sfruttare le ripartenze. In una di queste, a solo un minuto dalla fine, Claudia ha calciato addosso al portiere, intanto ritornata a difendere la rete, la palla è rimbalzata ed è stata intercettata dalla Sabatino che l’ha rispedita al mittente, insaccandola alle spalle dell’estremo difensore avversario”. 0 a 1 a soli 40 secondi dalla fine, quindi, è una esplosione di gioia per le biancorosse. Un risultato che serve, oltre che alla classifica (dato che porta le ragazze del presidente Alfonso Leta al 5° posto) anche al morale. “Ne avevamo bisogno- ha infatti detto Nobile-. Continuare questa striscia positiva, poi, significherebbe conquistare i play-off. Certo, ci attendono ancora tante sfide, come quella di domenica 23, in casa, con il Salinis, seconda in classifica, ma questi tre punti in esterna hanno davvero dato una sferzata al nostro umore”.

Print Friendly, PDF & Email