Tennis Serie D2: Il Match Ball Modica batte Piazza Armerina

Ieri, Domenica 12 Giugno,si è disputata la sesta giornata del campionato a squadre regionale di serie D2 maschile che vede impegnato il Match Ball Modica. La squadra del presidente Rinaldo Scarso era attesa da un insidiosa trasferta  sui campi in duro di Piazza Armerina. Il primo a scendere in campo per i modicani era il capitano Sebastiano La Cognata (3.5) che si trovava di fronte il piazzese Ruben Adamo (3.5) dotato di ottime accellerazioni di dritto ed un buon servizio. Dopo una fase iniziale di studio in cui regnava l’equilibrio ed in cui i giocatori vincevano i propri game di servizio, era il tie-break a decidere il primo set, con il capitano modicano che non sfruttava a dovere due palle set, una delle quali davvero clamorosa. Il piazzese Adamo così ringraziava e si aggiudicava il primo set. Il secondo set vedeva il modicano sconfortato per l’occasione sciupata, ed un Adamo che lasciava andare il braccio riuscendo a portare a casa il match col punteggio di 7/6 6/1.Nel secondo singolare a riportare i modicani sull’1-1 ci ha pensato l’esperto Angelo Maltese(4.2) che dopo aver perso il primo set al tie-break contro il tenace veterano Lo Bartolo (4.3) ha messo a segno una splendida rimonta aggiudicandosi il match col punteggio di 5/7 6/3 6/2  grazie ad una prestazione davvero convincente sia dal punto di vista fisico che tattico. Nel terzo singolare ancora un’altra encomiabile prestazione di Francesco Celestri (4.1) portava la formazione modicana avanti alla fine dei tre singolari. Infatti il portacolori della contea chiudeva l’incontro in poco piu’ di un ora non lasciando alcun scampo al portacolori piazzese Giuseppe Di Vincenzo (4.2) col punteggio 6/1-6/3. Sul 2/1 la squadra modicana schierava il solido doppio, Celestri/La Cognata, che non mancavano la ghiotta occasione di portare il punto decisivo per la vittoria finale, battendo la coppia di casa Adamo/Venturino(4.2) col punteggio di 6/4-6/4.

”Con questa meritatissima vittoria la formazione modicana si porta nelle zone alte della classifica, come detto dal  presidente Scarso, proverà certamente nell’ultima giornata di  Domenica 19 Giugno in casa contro i Muri Antichi di Catania a fare bottino pieno ed agganciare i play-off promozione per il secondo anno consecutivo”.

Print Friendly, PDF & Email