Vincenzo Schembari vince il trofeo podistico StraKasmene, seconda tappa del grand prix di Ragusa

Il centro storico di Comiso ha ospitato il 4° TROFEO PODISTICO STRAKASMENE organizzato da Palestra BASE, in collaborazione con la ASD No al Doping e alla Droga, in occasione dell’iniziativa LET’S ON MOVE FOR A BETTERWORLD. Per Comiso è stata una domenica di sport e divertimento. La gara di 9 km è stata vinta da Vincenzo Schembari della Atletica Padua di Ragusa con 30,19, secondo Giorgio Mirabella della Ultrarunning di Ragusa con 31:11 e Giuseppe Licitra della Atletica Padua con 31,11. Sul podio in rosa troviamo invece Sabrina Mazza della Barocco Running, prima con 39,14, l’avvocato volante Elisa Simonelli della Ultrarunning, seconda con 40,24 e Gisella Spadaro della Dil. Placeolum terza con 41,33.

Primo della No al Doping Antonello Carbonaro, 21esimo con 36,18, Giovanni Cascone 22esimo con 36,18, Giulio Linguanti 25esimo con 36,27, Davide Guastella 29esimo con 37,18, Vladimiro Taormina 39esimo con 38,08, Giombattista Liguori 42esimo con 38,44, Mirco Incardona 44esimo con 38,45, Marco Noto 50esimo con 39,06, Salvatore Candiano 51esimo con 39,06, Fabio Cirignotta 52esimo con 39,08, Giovanni Calogero 60esimo e terzo cat sm55 con 40,25, Rosario Giacinti 65esimo con 41,36, Fabio Schembari 66esimo con 41,37, Biagio Emolo 68esimo 41,44, Emanuele Piccione 69esimo con 41,47, Giuseppe Licitra 71esimo e terzo di cat sm60 con 41,54, Antonio Caccamo 74esimo con 42m49, Vito Mauro Pinnizzotto 76esimo con 43,01, Emanuele Mugnas 77esimo con 43,01, Maurizio Randazzo 81esimo con 43,21, Antonio Iacono 85esimo con 44,14, Giovanni Macca 86esimo con 45,17, Antonia Iaquez 95esima e prima cat sf45 con 47,49, Concetta Rimmaudo 97esima con 48,38, Guglielmo Causarano 99esimo con 48,46, Filippa Iozzia 106esima terza cat sf50 con 51,37. Della No al Doping conquistano il podio Filippa Iozia, terza cat. sf50 e Giuseppe Licitra, terzo cat sm60.

Nella stessa giornata un folto gruppo di avventurieri ha affrontato il Trail dello Zingaro. Sulla distanza dei 33 km Vincenzo Taranto conquista la quinta posizione e la prima di cat sm45 col tempo di 4,15,59, seguito da Giuanchino Salvatore nono e secondo stessa cat. Con 4,32,59, da Alessandro Occhipinti 72esimo con 6,14,43, e da Melissa Schembri 94esima con 7,08,11. Sulla distanza di 17 km Daniele Sammatrice conquista il quinto posto assoluto e il primo cat sm35 con 1,57,29, seguito da Antonino Iozzia settimo con 2,09,15, Andrea Marangio 17esimo e secondo cat sm35 con 2,28,23, Vito Marletta 18simo con 2,29,49, Giovanni Martinez 23esimo con 2,36,35, Laura Tummino prima assoluta fra le donne con 2,36,35, Giorgio Cascone 47esimo con 3,00,47, Maurizio Termini 48esimo con 3,00,48, Guglielma Taranto 52esima e seconda cat sf55 con 3,07,11, Salvatore Cirnigliaro 74esimo e secondo cat sm65 con 3,49,01.

Print Friendly, PDF & Email