I giornalisti tedeschi “assaggiano” il ciccoloto modicano

MODICA – Il press tour promosso dal distretto turistico degli iblei e dalla Soaco, organizzato in occasione del lancio della nuova tratta aerea di Ryanair Dusseldorf Weeze-Comiso, ha fatto tappa a Modica per visitare il “Dammusu ro ciucculattaru” la sezione del Museo del Cioccolato ospitata nei locali concessi dalla Fondazione Grimaldi, nella omonima via.
La delegazione è stata accolta dal Maestro cioccolatiere Ignazio Iacono assistito da Gianni Frasca e Piero Puglisi dello staff del Museo .
I giornalisti tedeschi hanno potuto assistere alla fattura del cioccolato secondo la tecnica settecentesca (1746-2016) rimanendo veramente stupiti per una esperienza unica, conclusasi tra odori e sapori, con una degustazione di gusto inarrivabile.
Alla delegazione tedesca sono stati donati: l’abstract del libro dello scrittore tedesco Josef Ortheil “ Die insel der dolci, “limitatamente alla parte dedicata a Modica e al suo cioccolato ; la rivista Orig – Klassiker und originale, relativamente all’interessante articolo della giornalista Karin Frohnmeyer.
Trattandosi di un evento speciale il Consorzio ha prodotto una barretta di cioccolato di Modica per gli ospiti tedeschi con incarto dedicato alla iniziativa, augurandosi che la nuova tratta aerea di Ryanair possa rappresentare per la città di Modica e il suo cioccolato, una opportunità di ulteriore sviluppo economico e turistico grazie al mercato tedesco e olandese in considerazione del fatto che lo scalo di Dusseldorf Weeze serve per il 40% utenza olandese.
La delegazione composta dai giornalisti tedeschi Michael Bühs, Wolfgang Radau, Viola Natascha Plankermann, Jöran Steinsiek, Michiel Savelsberg, Holger Terhorst era guidata dal Direttore del Distretto Turistico Ibleo Ezio Palazzolo, Tutor Rosalba Scifo.

Print Friendly, PDF & Email