Siti Unesco, partirà il 17 aprile da Palermo “Pedalando”

Ancisicilia: “Iniziativa da esportare in tutti i comuni dell’isola”

Partirà da Palermo, il 17 aprile “Pedalando” un percorso in bicicletta che coinvolgerà anche i comuni del circuito Unesco Arabo-Normanno.
La manifestazione, organizzata dal comune di Palermo e aperta alla cittadinanza e a tutti i comuni dell’Isola, ha come obiettivo la valorizzazione e la promozione dell’Itinerario “Palermo Arabo-Normanno e le Cattedrali di Cefalù e Monreale”, dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco, lo scorso 3 luglio.
“L’AnciSicilia – spiega Mario Emanuele Alvano, segretario generale dell’Associazione –sostiene l’iniziativa, consapevole che si tratti di una vetrina importante che i comuni potranno adottare e rielaborare per promuovere e valorizzare l’intero patrimonio artistico e culturale dell’Isola. Ricordiamo, infatti, che la Sicilia è tra le regioni d’Italia con il maggior numero di siti riconosciuti patrimonio dell’Umanità. Oltre al circuito Arabo-Normanno ne possiede, infatti, altri 7. L’ Opera dei Pupi, Siracusa e le Necropoli Rupestri di Pantalica, la Valle dei Templi di Agrigento, la Villa romana del Casale di Piazza Armerina, le Isole Eolie, il Monte Etna e la Val di Noto, rappresentano un patrimonio storico, artistico, architettonico e paesaggistico unico al mondo”.
“E’ auspicabile – conclude Alvano – che l’iniziativa possa essere replicata anche negli anni a venire, assicurando un capillare coinvolgimento delle diverse realtà territoriali. Anche in questo modo si può offrire all’esterno un’immagine positiva della nostra terra per attrarre flussi turistici in entrata. Occorre, infine, che proprio con l’obiettivo di migliorare la fruibilità turistica e valorizzare le nostre eccellenze, le istituzioni, le imprese, le associazioni, i cittadini lavorino insieme per rafforzare la capacità attrattiva di un sistema culturale senza eguali”.
L’evento ha registrato la partecipazione attiva del Comitato Paralimpico delegazione di Palermo, la FIAB Palermo Ciclabile, Bici Daricello, ASD Vento in Faccia, Neronera (visual design studio), MotoClub del SOL Palermo e CTS (Centro Turistico Studentesco e Giovanile – di Palermo). Hanno aderito alla manifestazione l’AnciSicilia e l’Amat.

Print Friendly, PDF & Email