TripAdvisor attiva le prenotazioni online: è battaglia per la conquista dei viaggiatori

Milano, 11 agosto 2016 – Oggi giorno sul web vi è una sorta di battaglia tra OTA (Online Travel Agency, ovvero piattaforme di prenotazioni turistiche come Booking, Tripadvisor o altre piattaforme di prenotazioni similari) e le strutture alberghiere, che cercano tutti i mezzi per accaparrarsi più prenotazioni dirette senza dover ricorrere necessariamente a degli intermediari e che hanno iniziato ad usare Tripadvisor anche in maniera diversa dal solito. Nonostante sia un po’ una guerra come Davide contro Golia la struttura alberghiera, più o meno grande che sia, vede le OTA come un avversario, pensando di poterne fare a meno ma sbaglia dato che al giorno d’oggi è un fatto del tutto irreale, e decisamente poco conveniente per la realtà del business turistico di una piccola struttura alberghiera.

Ma allora cosa deve fare un albergo oggi per ottenere prenotazioni piu facilmente? Con i giusti strumenti e le giuste informazioni l’albergatore può riuscire a trarre grandi vantaggi da Tripadvisor che con gli ultimi strumenti inseriti, quali TripConnect e Instant Booking, entra a far parte a pieno titolo delle OTA, favorendo un servizio diretto di prenotazione online diretta. Ma facciamo un passo indietro e spieghiamo cos’è il booking engine e perché è uno strumento così importante per un sito web di una struttura ricettiva. Il booking engine è uno strumento che ogni sito web di struttura turistica dovrebbe avere, anche se vi sono molti siti internet che ancora non lo utilizzano; da qui la carenza di strumenti diretti per ricevere prenotazioni dovuti a disinformazione e superficialità di tanti albergatori che non sanno come funziona il sistema o quale scegliere sistema scegliere. Il booking engine non è altro che un software che consente all’utente collegato al sito web della struttura, di poter verificare la disponibilità della camera e successivamente di poter prenotare in modo autonomo, con la propria carta di credito a garanzia. In questo modo l’utente ha come vantaggio, l’immediatezza della disponibilità della camera, senza perdite di tempo da parte di entrambi, facilitando la prenotazione in pochi passaggi. Inoltre tramite il booking engine, vi è più sicurezza di utilizzo della carta di credito, che tramite e-mail, infatti vengono utilizzati canali sicuri e criptati con tariffe convenienti e aggiornate direttamente dal sito ufficiale della struttura. Per l’albergatore oltre il risparmio di tempo, il maggior pregio è quello di incrementare le prenotazioni dirette, convertendo il visitatore del proprio sito web in ospite pagante. Da poco Tripadvisor è un booking engine e servizi come RecensioniTripAdvisor.it che permettono addirittura di veicolare persone presso le strutture sono diventati ormai uno strumento indispensabile per aumentare le proprie recensioni e quindi le proprie prenotazioni. Oggi, che i giganti della vendita online cercano di monopolizzare le prenotazioni la realtà della struttura alberghiera è quella di cercare di sfruttare al massimo quello che il proprio sito web può offrirgli, con varie strategie di marketing e ricavare maggior utile anche da questi intermediari, pagando una commissione per ricevere più visibilità e prenotazioni. TripAdvisor, ad esempio con l’acquisto di recensioni l’inserimento dell’Instant Booking (prenotazione rapida) ha modificato il suo modo di fare business, non offre solamente il Tripconnect (pay per click) che offriva già agli utenti registrati nel profilo aziendale, ma con quello riesce a trasformare il viaggiatore in cerca di informazioni, confronti e quant’altro in un ospite pagante, il tutto semplicemente con un click e senza dover abbandonare il sito web. Adesso il viaggiatore, non utilizzerà Tripadvisor, solo come sito vetrina per cercare recensioni e informazioni che riguardano strutture ricettive, ma potrà direttamente prenotare, risparmiando così tempo e facilitandolo nella prenotazione; la struttura a sua volta, non dovrà fare altro che fornire i dettagli della stessa, pagando una commissione sulla prenotazione effettivamente andata a buon fine. Quindi per farla breve, l’albergatore con una buona strategia di marketing pianificata anche con specialisti e professionisti del settore di web marketing e tramite il portale di Tripadvisor usufruirà una varietà di servizi in base alle proprie esigenze. Il viaggiatore dal canto suo avrà la possibilità di cercare la struttura, informarsi con milioni di recensioni lasciate da altri viaggiatori, confrontare prezzi e disponibilità ed infine prenotare, senza dover abbandonare il sito di Tripadvisor. Una soluzione molto conveniente sia per le strutture ricettive che per i viaggiatori.

Print Friendly, PDF & Email