Turismo straniero in Italia: solo 1 su 10 sceglie il Sud, Veneto regione più visitata

Solo 1 straniero su 10 sceglie il Sud, la regione più scelta è il Veneto con 41 milioni di presenze

Roma, 23 maggio 2016 –  Quanti turisti stranieri arrivano in Italia e quali sono le regioni che visitano di più? Una interessante ricerca Agenzia Nazionale del Turismo con relativa infografica realizzata dal portale Hotelfree.it sintetizza il flusso di turisti stranieri nel Bel Paese: da quali nazioni provengono, cosa preferiscono visitare in Italia e quali sono le regioni più gettonate.Nel 2014 l’Italia ha registrato quasi 187 milioni di presenze internazionali, in gran parte tedeschi. Ben 3 turisti stranieri su 5 hanno scelto il nord Italia e tra le città d’arte preferite in testa Roma, seguita da Venezia, Milano e Firenze.

Questo in sintesi il quadro del turismo straniero in Italia delineato dalle statistiche (anno 2014 – le statistiche più aggiornate a disposizione a maggio 2016) dell’Agenzia Nazionale del Turismo. Un’infografica realizzata (qui è possibile vedere l’infografica completa con tutti i dati) da Hotelfree.it, il portale di annunci di case vacanza in Italia, riassume chiaramente questi dati confermando il trend in salita del flusso turistico straniero nel nostro paese in continua crescita dal 2009: quasi trenta milioni di presenze in più nell’arco di 6 anni.

Dividendo l’Italia in tre tronconi, rileviamo che la maggior parte degli stranieri ha trascorso le proprie vacanze nelle regioni del Nord (61%), con Veneto e Trentino Alto Adige a fare da traino. Il 26% ha scelto le regioni del Centro e solo il 13% ha visitato le regioni del Sud. Una sproporzione non da poco che non avrebbe ragione di esistere, considerato il magnifico potenziale d’attrazione delle regioni meridionali e che induce ad una riflessione più seria sull’efficacia delle politiche dello Sviluppo e le promozioni del Turismo adottate a livello regionale nel Mezzogiorno d’Italia. Secondo i dati dell’Agenzia Nazionale del Turismo, il 28% degli stranieri che nel 2014 sono venuti in Italia provengono dalla Germania, un altro 19% se lo dividono in parti uguali i turisti statunitensi, i francesi e gli inglesi, seguiti da svizzeri e cinesi. Gli stranieri scelgono di visitare il nostro Paese prevalentemente per le città d’arte (34%), il mare mantiene comunque ancora una forte attrazione (24%), seguito dal lago (12%) e la montagna (11%).

Print Friendly, PDF & Email