29 Dicembre 2020

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. Commercianti di via Cavour e Confesercenti Ragusa si sono opposti all’ordinanza di Musumeci che ha decretato zona rossa il territorio ipparino per un mese.

2 min read

Vittoria. 29 dicembre 2020

“Tanto tuonò che piovve”
Questa cosa era nell’aria e sin dalla pubblicazione dell’ordinanza del Presidente della Regione, Nello Musumeci, si mormorava che un gruppo di persone e alcune Associazioni, stessero preparando un ricorso. Oggi è arrivata la notizia ufficiale a mezzo comunicato stampa che pubblichiamo integralmente.

-Confesercenti Provinciale Ragusa ed un gruppo di 93 commercianti di Corso Cavour e del centro di Vittoria hanno impugnato le ordinanze del Presidente della Regione Siciliana che hanno disposto la zona rossa nel territorio ipparino dal 3 novembre al 3 dicembre 2020.
Rappresentati dinanzi al TAR Catania da Fidone Studio Legale e, in particolare, dagli Avvocati Fidone, Giommarresi e Brighina, le ditte vittoriesi hanno proposto una domanda risarcitoria contro la Regione Siciliana.
Il Presidente di Confesercenti Provinciale Ragusa, Dott. Luigi Marchi, dichiara: “i provvedimenti sono, a nostro avviso, chiaramente illegittimi e per questo abbiamo deciso di agire al fine di ottenere quantomeno un risarcimento simbolico da parte dell’Amministrazione Regionale. La Regione, a dispetto di false promesse rimaste tutte lettera morta, ha adottato provvedimenti enormemente lesivi senza neppure disporre un ristoro simbolico in favore di piccole imprese che non si sa per quanto tempo ancora riusciranno a reggere l’urto di una situazione gravissima, gestita in maniera imbarazzante dall’Amministrazione. Confesercenti ha inteso sostenere l’azione di piccole ditte che si sono dovute scontrare oltre che con un periodo storico tristemente negativo, anche con un’Amministrazione Regionale assolutamente inefficace ed inefficiente, che ha deciso pervicacemente di adottare e di prorogare provvedimenti gravemente illegittimi. Ai commercianti di Corso Cavour e a tutte le imprese che hanno deciso di ricorrere dinanzi al TAR Catania non poteva mancare il nostro supporto-.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share