19 Novembre 2020

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. Comunque ce la faremo.

2 min read

Vittoria. 18 novembre 2020
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

In questo momento difficile la città di Vittoria deve tendere la mano al buon senso perché si è arrivati ad un punto di non ritorno.
Certo le discrepanze portano a responsabilità molto gravi, antecedenti a questo periodo. Chi doveva agire per tempo, ha pensato invece a tutt’altro, nononostante si fosse consapevoli della seconda ondata del Covid ad Ottobre.
Oggi l’intera nostra comunita’, i cittadini di Vittoria e Scoglitti, vanno chiamati comunque all’esercizio della responsabilità diretta perché la zona rossa, vigente dal 3 novembre, non sta dando i risultati sperati.
Occorre dunque responsabilita’ e buon senso da parte di tutti. Indistintamente.
Occorre che siano corrette alcune discrepanze relative alla permanenza di persone in molti luoghi abituali,
dove è consentito l’ingresso quotidiano.
L’ospedale deve essere pronto anche per casi di altra natura rispetto al Covid, al fine di garantire l’accesso in emergenzane nelle strutture sanitarie.
Auspico altresì che le Forze dell’Ordine siano massicciamente e sempre presenti nel territorio.
Le piazze e la via Cavour devono essere sempre sorvegliate e presidiate.
Abbiamo già affrontato in altri momenti il tema importante degli aiuti finanziari per gli operatori, per le aziende e per chi non sta lavorando. In questo momento tuttavia c’è solo una necessità: la
salvaguardia della propria salute e di quella degli altri.
Vittoriesi, pionieri delle cose impossibili, anche questa volta dobbiamo riuscire a farcela! Ci sarà il tempo di tirare le somme. Per adesso le uniche cifre che ci spaventano sono quelle dei decessi e dei contagi, che non sono numeri bensì persone umane.

Francesco Aiello

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share