24 Settembre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. Future mamme in agitazione per le restrizioni anti Covid.

1 min read

Vittoria. 18 maggio 2021
Tra poco diventeranno mamme per la prima volta, contestano quello che definiscono: il rigore del primario di ostetricia e ginecologia dell’ospedale Guzzardi, dottore Antonio Schifano, che a loro dire, si opporrebbe all’ingresso dei compagni e mariti, per assistere al parto. Ovviamente questo divieto, farebbe parte delle precauzioni assunte per contrastare i contagi.
Per questo motivo le puerpere hanno scritto al Direttore generale dell’Asp, Angelo Aliquò.
La protesta si innesca in un momento in cui tutta l’Italia diventa zona gialla, e, nonostante ciò, l’ingresso nella sala parto del nosocomio verrebbe impedito.
Il condizionale è d’obbligo perché la notizia, che arriva solo da una parte, quella delle mamme in dolce attesa, non trova conferme da parte sanitaria.
Abbiamo provato a farci rilasciare una dichiarazione dal dottore Schifano, che laconicamente ha risposto: non sono autorizzato a rilasciare dichiarazioni, questo è un argomento che riguarda la direzione generale, io faccio il medico e mi occupo di altro.
Intanto la lettera di protesta sarebbe partita e adesso si attenderebbe una risposta dai vertici dell’Asp.
Comprensibili le posizioni assunte dalle parti, le mamme che vorrebbero dare alla luce in compagnia dei papà e i sanitari che temono che una apertura a questa richiesta, potrebbe provocare problemi di contagio.
Auspichiamo una rapida soluzione che sia gradita a entrambe le parti.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share