16 Ottobre 2020

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. Giovani in politica 2.

2 min read

Vittoria. 05/09/2020
I giovani e la politica 2 di: Antonello La Mattina.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Bisogna incoraggiare ed elogiare
i giovani che hanno la forza e la voglia di affacciarsi al mondo della politica.
In questo secondo appuntamento vi presento Giovanna Biondo:
35 anni, avvocata, vittoriese doc, si candida per rappresentare in Consiglio comunale i vittoriesi, accettando per la seconda volta nella sua vita, questa difficile ed articolata sfida elettorale per le amministrative di novembre. Con orgoglio supportata dai suoi genitori ( la mamma da pochi giorni è scomparsa prematuramente) e dal marito, ha raggiunto fin qui degli obiettivi importanti. Si è laureata in Giurisprudenza, poi la professione, il matrimonio e i figli. Il suo lavoro e la sua formazione fanno della tutela e dei diritti dei più deboli, il principio fondamentale sul quale crede ed opera. “Mi illudo di continuare a credere nella meritocrazia, e per questo cerco sempre di tutelare la meritocrazia stessa, con l’impegno e la speranza di essere esempio per i giovani. L’esempio di una donna che con il sudore e la fatica aiutando anche il padre nei lavori manuali agricoli, ha voluto compiere un salto triplo senza l’aiuto esterno di nessuno”. Prova un sentimento di rabbia nel constatare che la sua città, un tempo vivace e florida abbia da qualche anno subito un arresto nel processo di sviluppo, rallentando la sua crescita. È fra quelle donne vittoriesi che ha respinto al mittente l’etichetta di città mafiosa perché i vittoriesi “sono ben altro”, come disse qualche tempo fa Pippo Fava. Probabilmente i vittoriesi sono la razza più dura, ma incredibilmente laboriosa, più tenace, caparbia, testarda e puntigliosa che affolla l’isola. “Proprio da queste caratteristiche bisogna ripartire” dice la nostra giovane avvocata. “Ma per fare ciò, bisogna ripartire da questa spinta propulsiva ed occorre farlo, con una guida esperta e capace”. Giovanna Biondo si candida al Consiglio comunale anche perché crede nell’uomo e nella politica, intesa come gestione della cosa pubblica finalizzata alla tutela di interessi meritevoli e costituzionalmente garantiti. Si tuffa con amore e passione in questa avventura e chiede ai suoi concittadini, a tutte le famiglie di Vittoria e Scoglitti che devono avere pari dignità senza il bisogno di chiedere per ottenere i servizi indispensabili che oggi stanno venendo a mancare, un voto che cambi la città. Coerentemente al suo percorso politico la ritroviamo nelle liste del candidato a sindaco Francesco Aiello, come nel 2016, consapevole che la sconfitta li ha temprati e ricaricati per riprovarci di nuovo insieme con l’aggiunta di tante altre esperienze fatte da donne ed uomini della nostra città.
A. L. M.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share