13 Ottobre 2020

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. Il candidato sindaco Francesco Aiello scrive al sindaco di Ragusa e ai sindaci iblei.

2 min read

VITTORIA. 12 OTTOBRE 2020
Lettera aperta al Sindaco Cassi’
e p. c. ai Sindaci della Provincia di Ragusa
sulla costituzione di una Societa’ pubblica per la gestione diretta di alcuni impianti di trattamento e di smaltimento dei rifiuti.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO INTEGRALMENTE.

Gent/mo Sindaco, Cari Colleghi,
ho seguito con grande attenzione il dibattito che si e’ sviluppato attorno alla proposta del Prof. Cassi’, Sindaco di Ragusa, di costituire una societa’ consortile per la gestione in house di alcuni impianti di trattamento e di smaltimento dei rifiuti solidi urbani, allocati in Provincia di Ragusa.
So anche che sulla sua proposta, la Commissione commissariale che gestisce pro tempore il Comune di Vittoria si e’ astenuta, con la motivazione, condivisibile, che non sarebbe stata auspicabile la costituzione di una Societa’ del genere in assenza dei rappresentanti democraticamente eletti di una Citta’ importante come la Citta’ di Vittoria.
Cosa che avverra’ nel prossimo mese di Novembre, cioe’ fra 40 giorni.
Perche’ tanta fretta, Sig. Sindaco? L’astensione dei Commissari non puo’ essere considerato come un voto autorizzativo. Sarebbe una contraddizione in termini. Credo giusto invece attendere la elezione, prevista per
novembre degli Organi legali del Comune di Vittoria, affinche’ la Citta’ possa partecipare, in piena rappresentativita’, alla discussione, con la partecipazione degli amministratori e i rappresentanti istituzionali eletti dal Popolo vittoriese.
Non credo che sia suo interesse, ne’ di altri, escludere Vittoria da questi processi decisionali.
Anche perche’ in ogni caso sarebbe utile, se non necessario, porre sul tappeto la condizione di dipendenza del sistema di raccolta dei rifiuti in Sicilia e in Provincia di Ragusa, dal cartello delle Ditte a cui viene affidata la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti.
In pratica ritengo che la riflessione comune debba anche riguardare rimangono anche questi profili.
Gestione Diretta, si, ma di che cosa? Solo di alcuni impianti? Non e’ venuto il momento di discutere anche di un distema di raccolta dei rifiuti che e’ oneroso per i Comuni, ma molto insoddisfacente, con ampie zone di opacita’, rilevate piu’ volte dalla Magistratura, con inefficienze non piu’ sopportabili da parte delle nostre comunita’? La bonifica dei nostri territori, invasi da tonnellate di rifiuti abbandonati, non credo possa riguardare solo alcuni territori, ma deve necessariamente essere considerata in una prospettiva di gestione in house.
Il Comune di Vittoria e’ interessato fortemente alla gestione in house dell’intero ciclo dei rifiuti, per valutazioni che potranno essere meglio rappresentate a tutti i Colleghi sindaci, nel prossimo mese di Novembre, dopo le elezioni, dai legittimi Organi di Governo della Citta’ di Vittoria.
La prego di evitare forzature su questioni del genere, lasciando a Vittoria e ai Vittoriesi il diritto di concorrere pienamente alla definizione di percorsi e processi decisionali che ci riguardano complessivamente.
Certo di una accorta considerazione di questa perorazione, porgo i piu’ cordiali saluti a Lei e a tutti i Colleghi Sindaci.

On. Francesco Aiello
Candidato Sindaco di Vittoria

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share