18 Luglio 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. Il diario dell’ex zona rossa.

1 min read

Vittoria. 29 dicembre 2020

CNA, zona rossa e proteste.
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO.

Un milione di euro erano e un milione sono rimasti. Durante la diretta Facebook con i nostri parlamentari avevamo detto di aumentare sostanziosamente le somme previste per indennizzare le imprese che operavano nelle zone rosse istituite dalla Regione siciliana e in particolare quelle di Vittoria. Leggendo l’articolo 3 del disegno di legge: “Disposizioni finanziarie e per il sostegno ai processi di crescita e ripartenza del sistema produttivo regionale. Disposizioni varie” (che oggi, 29/12/2020 , va in aula); tutto è rimasto com’è. Sappiamo però che vi sono diversi emendamenti presentati che chiedono di aumentare significativamente l’importo indicato nella norma. Emendamenti che individuano come e dove reperire le risorse. Sarebbe opportuno che queste richieste di variazione venissero prese in seria considerazione. Un milione di euro, ripartiti solo per le microimprese di Vittoria, chiuse dal 2 novembre al 3 dicembre, sarebbero meno di una misera mancetta per ogni azienda. Non può e non deve essere questa la considerazione che il Governo regionale ha del nostro territorio. Come CNA abbiamo chiesto che le imprese ricevano un giusto indennizzo che possa venire incontro alle loro esigenze, che poi sono quelle di essere in regola con i pagamenti verso lo Stato e verso i loro fornitori. Pomeriggio seguiremo il dibattito in aula, in modo da verificare quanto sia vera la disponibilità espressa durante la diretta del 19 dicembre scorso.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share