28 Settembre 2022

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. Il Sindaco Aiello chiede l’intervento del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Ragusa su una vicenda giudiziaria gestita dall’ex Sindaco Nicosia.

2 min read

Vittoria. 08/08/2022
Nei giorni scorsi l’ex Sindaco Giuseppe Nicosia, ha pubblicato un post sulla sua pagina Facebook, dichiarandosi soddisfatto per l’esito positivo di una vicenda giudiziaria seguita dal suo studio legale, contro il Comune di Vittoria. In pratica, nel 2013, Sindaco Nicosia, un uomo è deceduto a causa di un gravissimo incidente stradale, provocato, secondo quanto riferito nel post dell’ex Sindaco, da una inadempienza dell’Ente comunale, che ha sottovalutato le condizioni di una strada piena di buche, a causa delle quali, il suo assistito avrebbe avuto l’incidente.
Oggi, l’attuale Sindaco, Francesco Aiello, ha pubblicato sulla sua pagina Facebook, un altro post, che di seguito pubblichiamo integralmente, che avanza dubbi sulla legittimità della difesa da parte del Sindaco dell’epoca, di una parte avversaria all’Ente che egli stesso rappresentava.
Aiello si rivolge persino al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati ibleo, per capire se tale comportamento è legittimo o meno.

Post del Sindaco Aiello.

“A PROPOSITO DI INCIDENTI
E RISARCIMENTI”.

“L’ex sindaco Nicosia, avvocato e titolare dello studio legale omonimo, in collaborazione con gli avvocati Iachella e Seminara, ha pubblicato sulla sua pagina Facebook, con la legittima soddisfazione di un professionista che ottiene una vittoria in campo giudiziario, un post con cui annuncia questa straordinaria notizia.
Adesso, stando alla comunicazione resa da Nicosia, il Comune dovrà risarcire il danno ai familiari della vittima.
Mi sembra doveroso, in qualità di sindaco, prima di provvedere ad ottemperare, avviare una verifica capillare tendente a capire chi era il sindaco di allora, quando è avvenuto l’incidente, a quale studio legale si è rivolto quell’amministratore dell’epoca per tutelare l’Ente, chi è l’avvocato della controparte e infine vorrei sapere, come mai il Comune non si è costituito parte civile e come mai il legale dell’Ente non lo ha suggerito.
Infine vorrei capire, considerando che la mia età è avanzata e la mia mancata preparazione nel settore giudiziario, se il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Ragusa, ritiene di intervenire in questa vicenda che a me sembra, fosca e intrigata.
Rimango in attesa”.

Una bagarre dunque tra amministratori attuali ed ex amministratori, che a questo punto necessita di legittimi chiarimenti.
Atteso che il Comune dovrà risarcire una somma ingente alla famiglia della vittima della strada e che il primo cittadino vuole conoscere
la vicenda nei minimi dettagli.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share