31 Gennaio 2023

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. Kiwanis e giornata mondiale della disabilità.

2 min read

Vittoria. 8 dicembre 2022
Nell’ambito della giornata mondiale della disabilità, il Kiwanis club Vittoria nella persona del presidente Salvatore battaglia, in collaborazione con l’Associazione
“I fiori dei mille colori”, presidente la dottssa Maria Scicli, hanno voluto organizzare un incontro con gli alunni dell’istituto comprensivo Caruano, sia delle prime
classi che delle medie. L’incontro naturalmente si è svolto in momenti diversi, usando linguaggi e mezzi di comunicazione differenti.
Dopo le presentazioni di rito la socia Maria Scicli ha preso la parola esponendo il significato della disabilità.
La parola magica usata negli interventi è stata “l’Inclusione” che in se contiene diversi momenti e significati: empatia, accoglienza, collaborazione,
Tempo da dedicare a sostegno dei bambini scolari nei confronti di chi è più svantaggiato sia all’interno delle famiglie che nelle classi. Molti si chiedono
cosa cerchiamo e cosa cercano i nostri figli…semplicemente quello che ogni genitore desidera per i propri figli: rispetto e inclusione nella società, dando loro
la possibilità di farsi conoscere e dimostrare quanto valgono senza un bagaglio di pregiudizi.
Il video che ha accompagnato il colloquio con gli alunni descriveva il mondo della disabilità vista all’interno delle classi.
Ambienti più tolleranti, suoni meno striduli, meno stimoli per non disturbare l’approccio didattico, quindi meno sovraccarico emotivo in generale.
L’intervento del segretario del Kiwanis Dott. Luigi Barone che parlando del Kiwanis e delle sue finalità ha voluto attraverso un raccontino far meglio comprendere il concetto di inclusione. Cime quando il contadino costruisce una grande vasca per la riserva d’acqua, ma si crea in quella che doveva essere un contenitore
stagno una piccola fessura da cui esce un poco d’acqua . Là vicino si crea un piccolo mondo di erbe,fiori,cespugli dove albergano api, farfalle ed insetti vari.
Allorquando il contadino decide di sanare la piccola perdita, là attorno si crea il deserto, nulla più vi cresce intorno. Dove sta la morale? Nel fatto che anche qualcosa di
imperfetto riesce a creare intorno a se un mondo che vive. Franco Nicastro, luogotenente, ha voluto, nel suo intervento, puntualizzare ciò che il Kiwanis nel mondo e per i fanciulli e le loro famiglie.
In conclusione Maria Scicli, rivolgensosi ai ragazzi, ha detto che la disabilità è negli occhi di chi la guarda. Siamo genitori che non si sono mai arresi, che non temono il lavoro
duro e siamo sicuri di ottenere grandi risultati insieme condividendo progetti ed idee.Viviamo le nostre giornate fra alti e bassi, tra rivincite e qualche delusione,
continue sfide per convivere nella società con la disabilità dei nostri figli.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share