26 Febbraio 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. Padre e figlio in manette per detenzione di armi e munizioni.

2 min read

Vittoria. 14 gennaio 2021
La polizia di Stato ha tratto in arresto T.M. di anni 20, incensurato e T.E. di anni 56, già noto alle forze dell’ordine, entrambi di Vittoria, che detenevano illecitamente armi clandestine presso la loro abitazione.
Le indagini svolte dagli uomini del locale commissariato avviate lo scorso 28 dicembre, quando, alle 16.55 da un’autovettura in corsa, veniva lanciato e fatto esplodere un potente petardo, in via Emanuela Loi, la strada dove di trova il Commissariato. L’esplosione, pur non avendo provocato danni a persone o cose, aveva destato allarme e spavento tra i residenti che avevano temuto il peggio.
Le attività di indagine immediatamente intraprese dagli agenti, permettevano di individuare l’autore del grave gesto nel ventenne T.M. incensurato, per cui veniva disposta nella sua casa, una perquisizione alla ricerca di eventuali ulteriori materiali esplodenti.
Il controllo eseguito dagli agenti presso l’abitazione in uso a T.M. e al padre T.E. ha consentito di rinvenire, occultate all’interno di un’intercapedine ricavata nel sottotetto dell’abitazione, una pistola con matricola abrasa, due fucili artigianali, un fucile ad aria compressa, oltre 900 cartucce per pistole di vario calibro, e circa 700 cartucce di fucile cal. 12, nonché numerosi bossoli, proiettili, inneschi e materiale vario, idoneo alla ricarica di cartucce; tutte le armi e le munizioni sono stati sottoposti a sequestro.
Padre e figlio sono stati tratti in arresto per detenzione di armi clandestine e, dopo le formalità di rito, T.E. è stato associato alla casa circondariale di Ragusa mentre T.M. è stato accompagnato presso la propria residenza, entrambi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share