Vittoria. Senegalese con problemi psichici si lancia nel vuoto nella valle dell’Ippari.

Vittoria. 28 agosto 2020
Un senegalese con gravi problemi psichici, non nuovo ad episodi del genere, poco fa si è lanciato nel vuoto da una stradina del quartiere San Giovanni, sulla valle dell’Ippari, a molti nota con il nome di “Cannavate”. Sul posto un concentramento di forze dell’ordine: carabinieri, polizia di Stato, polizia locale, vigili del fuoco che stanno partecipando alle ricerche anche con un elicottero, e protezione civile.
L’uomo, che come riferito ha problemi di natura psichica, si è lanciato nel vuoto cadendo rovinosamente a fondo valle, dopo avere rotolato tra rovi e pietre. Si è procurato ferite in varie parti del corpo, ma non consente a nessuno dei soccorritori di poterlo avvicinare per soccorrerlo e trasferirlo in ospedale. Ha infatti reazioni violente e minaccia chiunque provi a raggiungerlo.
La presenza nel quartiere più antico di Vittoria, di forze dell’ordine, ambulanze e dell’elicottero ha creato preoccupazione e ansia tra i residenti.
Si spera di poter recuperare il ferito prima che faccia completamente buio.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us: