30 Novembre 2022

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Vittoria. Tunisino omicida nel proprio Paese si rifugiava in Italia. Arrestato dai carabinieri.

1 min read

Vittoria. 20 settembre 2022
Continuano senza sosta i controlli del territorio da parte dei carabinieri della compagnia di Vittoria, dai centri cittadini fino alle zone rurali, anche con il supporto di militari propriamente addestrati dello squadrone carabinieri cacciatori di Sicilia.
In particolare, nel corso del fine settimana appena trascorso, nel territorio comunale di Acate, i militari della stazione di Vittoria con il supporto dei colleghi cacciatori e di personale della stazione di Acate, a seguito di una pianificata attività di perlustrazione in contrada Macconi, hanno individuato e fermato un giovane tunisino, A.H. di 31 anni che risultava destinatario di una ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Corte d’Appello di Catania su richiesta dell’Autorità Giudiziaria tunisina poiché l’uomo si sarebbe reso responsabile di un omicidio avvenuto nel 2012 nel proprio Paese d’origine.
Il giovane tunisino, inizialmente resosi irreperibile così da sottrarsi all’esecuzione del provvedimento a suo carico, è stato quindi compiutamente identificato e tratto in arresto dai militari dell’arma.
L’uomo è stato ristretto presso la casa circondariale di Ragusa in attesa di essere consegnato alle Autorità della Repubblica della Tunisia ed essere giudicato del delitto di cui si è reso responsabile.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share