22 Maggio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Acate. Il sindaco Di Natale: “Diga Ragoleto: ora basta”.

1 min read

Salvatore Cultraro, Acate (Rg), 3 marzo 2023.- Al culmine dell’esasperazione per gli ingenti danni subiti recentemente dagli agricoltori, proprietari di terreni nella Valle attraversata dal fiume Dirillo, a causa dello straripamento di quest’ultimo per le copiose piogge e sulle successive inondazioni delle già martoriate campagne provocate da una improvvisa apertura, senza alcun avvertimento, della Diga di Ragoleto, che regola con un bacino artificiale le acque del Dirillo, il sindaco di Acate, Giovanni Di Natale ha organizzato per lunedì 6 marzo un’azione di protesta congiunta. “Facciamo sentire la nostra voce contro la mala gestione della Diga- si legge in un suo recente comunicato stampa- Scendiamo in campo. Difendiamo i nostri produttori e le loro famiglie. Mai più distruzione delle nostre coltivazioni. Mai più famiglie ridotte sul lastrico. Dopo numerose mie richieste per una migliore gestione dell’invaso, senza mai ricevere alcun riscontro positivo, è mia intenzione organizzare un sit-in di protesta e di sensibilizzazione davanti la Diga coinvolgendo gli agricoltori, le organizzazioni sindacali, la deputazione, i Sindaci interessati e quanti hanno a cuore le sorti della nostra gente. Hanno dato già l’adesione i Sindaci di Vittoria, Gela, Niscemi, Mazzarrone e Chiaramonte Gulfi”.  L’incontro, pertanto, è previsto per lunedì 6 marzo alle ore 15.30 davanti la Diga di Ragoleto.

 

Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email