19 Luglio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ad Acate lo sport si unisce in memoria del giovane Igor

2 min read

Domenica 9 giugno in piazza Matteotti ad Acate si è svolto il primo galà di K1 denominato ” Muay Thai Night ” organizzato dalla Muay Thai Sport Acate di Danilo Mangione. L’ evento ha avuto ospiti diverse associazioni sportive provenienti da tutta la Sicilia. In primis la scuola di Comiso del Maestro Giuseppe Ruggieri ovvero il maestro di Danilo che è anche responsabile regionale ACSI per il K1 in Sicilia. All’ apertura dell’ evento il saluto del sindaco l’ avvocato Gianfranco Fidone, degli assessori e del Presidente della Consulta dello sport Giuseppe Brugaletta insieme al vice presidente Giovanni Zambuto. L’ evento è stato dedicato ad Igor Belfiore giovane sportivo acatese scomparso prematuramente. A tal proposito la giunta comunale per mano del sindaco e la consulta dello sport per mano del presidente, hanno voluto consegnare ciascuno una una targa ai familiari di Igor, con impressi dei pensieri ricordandone la sua equilibrata personalità ed il suo esemplare stile di comportamento nella società. Finiti i saluti rituali e le dediche particolarmente toccanti, inizia l’ evento con il peso degli atleti ed il ” face to face “. Si è trattato infatti di una vera e propria prova per titoli regionali ACSI per diverse e numerose categorie e società. Erano presenti i seguenti istruttori con i rispettivi atleti di ogni età, impegnati in Demo Fight, Light Contact e K1.

Vito Cangeri, Maurizio Firullo, Biagio Nogara, Francesco Sosta, Antonio Giustiniano, Fabio Tradito, Gaetano Guastella, Nicosia e Perrotta. Questi i maestri partecipanti da tutta la Sicilia. Nell’ intermezzo delle dimostrazioni e degli incontri, a spezzare la routine una spettacolare esibizione di karate  a cura della Dragon Sport School che ha sedi ad Acate, Comiso e Chiaramonte Gulfi. Ed anche una particolare e raffinata esibizione di ballo da parte della scuola di Acate Sport Dance Academy con sede anche a Comiso, Pedalino e Vittoria. Nell’ evolversi dell’ evento, gli incontri presentati uno per uno magistralmente da Maurizio Iachella, divenivano sempre più interessanti tecnicamente ed anche spettacolari dal punto di vista atletico. Tante le emozioni e tantissima adrenalina vissuta da vicino e in diretta da parte del foltissimo pubblico che ha riempito entusiasta la piazza. Un successo anche dal punto di vista dei risultati per la Muay Thai Sport di Danilo Mangione, che ha avuto anche la soddisfazione di portarsi a casa due vittorie, una di Gabriele Bongiorno nel Light contact ed il titolo regionale ACSI con Raffaele Nicoletti. Nella sua globalità l’ evento è stato un ulteriore successo dello sport che continua a trasmettere grandi valori etici e morali per la comunità, come il rispetto tra i concorrenti evidenziato da un grande senso del Fair play, oltre a sensibilizzare anche socialmente all’ unione in nome della solidarietà verso chi grazie anche allo sport, potrà essere ricordato.

Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email