21 Aprile 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

FABI SICILIA A VERTICI BANCA POPOLARE SANT’ANGELO: “FACCIANO PASSO INDIETRO”

2 min read

BANCA POPOLARE SANT’ANGELO. FABI: AGIRE IN FRETTA E BENE SALVAGUARDANDO I DIRITTI DEI DIPENDENTI.

Il coordinatore della FABI SICILIA, Carmelo Raffa dichiara che la FABI, sindacato più rappresentativo del settore credito nella Regione  e nell’intera nazione segue con particolare attenzione la situazione emersa in sede di revisione dei bilanci da parte della Banca d’Italia.

Di seguito a ciò, continua Raffa,   è stato suggerito alla Banca di attivarsi al fine di conseguire un rafforzamento patrimoniale attraverso la ricerca di patner e per fare ciò sono stati incaricati due Consiglieri Indipendenti.

Dalla stampa, prosegue il coordinatore FABI,  apprendiamo che centinaia di soci della Banca Popolare Sant’Angelo richiedono un ricambio degli Amministratori e ciò forse perché convinti temono che senza alcun mutamento gestionale la situazione rischia di peggiorare.

Come FABI, afferma Raffa,  abbiamo tantissime volte auspicato che le pochissime aziende aventi sede in Sicilia diventassero competitive al fine di rendere un servizio efficiente  alle Persone, che nell’ultimo trentennio hanno visto scomparire le storiche Banche con sede in Sicilia.

L’obiettivo primario della nostra Organizzazione è quello di tutelare tutte le prerogative dei lavoratori: salvaguardia dei livelli occupazionali, pieno rispetto delle contrattazioni e della dignità dei lavoratori.

A tale scopo, conclude Raffa,  suggeriremmo a coloro che hanno avuto il compito di gestire la Banca negli ultimi anni di prendere atto della realtà e conseguentemente di fare un passo indietro indispensabile, con  nuovi amministratori, al rilancio economico dell’Azienda nel contesto economico dell’isola.

Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email