21 Luglio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Landini, solidarietà a Bortone, grave procedimento disciplinare vertici Rai, a rischio diritti costituzionali

1 min read

Roma – “Esprimo la mia solidarietà e quella di tutta la Cgil alla giornalista Serena Bortone. È molto grave che venga colpita una professionista che, a fronte di un attacco alla libertà di informazione e alla libertà di espressione, consumatosi su temi come la Costituzione e l’antifascismo proprio nei giorni in cui si celebrava la Liberazione, ha difeso e garantito queste libertà, sancite dalla nostra Carta, esponendosi in prima persona”. Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, commenta il procedimento disciplinare aperto dai vertici della Rai contro la giornalista in seguito al caso Scurati.

“I provvedimenti – prosegue il leader della Cgil – andrebbero presi contro chi ha violato dei diritti costituzionali, contro chi di fatto nega alla Rai il ruolo di servizio pubblico e quindi bene comune di tutti. Sul fronte degli attacchi alla libertà di informazione siamo arrivati ad un punto oltre il livello di guardia, anche per questo continueremo a batterci per la piena applicazione della nostra Costituzione e lo faremo pure il prossimo 25 maggio a Napoli, con la manifestazione de La Via Maestra”.

Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email