21 Aprile 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa. Alloggi IACP, Calabrese: “Assegnati e mai consegnati veramente, quasi un anno e mezzo di ritardo”

2 min read

“Il 14 ottobre del 2022, il sindaco di Ragusa presenziava alla cerimonia per l’assegnazione di 36 alloggi popolari da parte dello IACP di Ragusa ad altrettante famiglie bisognose. Dall’ufficio stampa di Palazzo dell’Aquila un comunicato dai toni entusiastici elogiava la collaborazione istituzionale tra Comune e Istituto perché, citiamo testualmente, “dopo 13 anni dalla pubblicazione dell’ultimo bando per assegnazioni di alloggi popolari e in un momento storico di grande difficoltà Ragusa torna ad assegnare alloggi popolari. Per ben 36 famiglie avere un tetto sulla testa non sarà più una preoccupazione”. A distanza di quasi un anno e mezzo da quel giorno, oggi possiamo dire con certezza che di quegli alloggi, in realtà, non ne è stato consegnato nemmeno uno”. Lo denuncia il consigliere comunale del Partito Democratico Peppe Calabrese, segretario cittadino del locale circolo dem.


“Hanno convocato le famiglie – racconta Calabrese – gli hanno chiesto di scegliere gli alloggi, si sono fatti le foto, ovviamente utilissime in campagna elettorale, e alla fine queste persone sono rimaste senza casa. Ho incontrato alcune famiglie che durante questo periodo non hanno preso possesso degli alloggi, ma sono state in affitto da privati perché, in verità, gli alloggi non sono mai stati consegnati. La ragione? Non erano pronti, non lo erano un anno e mezzo fa e non lo sono ancora oggi. Dunque, la campagna elettorale è terminata, il consenso è stato incassato, i cittadini bisognosi sono stati sfruttati e ingannati a dovere: è possibile ora vedere l’autorevole intervento dell’Amministrazione comunale per risolvere questo problema o si è troppo impegnati a posare per le foto da piazzare sulla pagina Facebook del sindaco per ogni occasione?”.


“Si pensa a Ragusa 2043 dimostrando di non avere alcuna capacità di programmazione tanto da dover pagare una società di consulenza – continua Calabrese – e si dimenticano i problemi del quotidiano, si dimenticano i più bisognosi, gli ultimi”.
“Il Comune di Ragusa ‘in sinergia e collaborazione’ con l’IACP sono inadempienti – conclude il segretario del PD – e a tutto ciò devono porre rimedio”.

Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email