16 Luglio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa. Inaugurato il Giardino dell’ex Scalo Merci. Despar Sicilia ne curerà la fruizione pubblica attraverso la manutenzione di tutte le aree verdi

2 min read

RAGUSA – Un nuovo spazio verde per il capoluogo ibleo. Stamani è stato inaugurato il nuovo giardino che l’Amministrazione comunale di Ragusa ha voluto realizzare all’interno dell’ex Scalo Merci attraverso un progetto complessivo di riqualificazione urbana. L’area, un tempo destinata a uso ferroviario, è stata trasformata in uno spazio verde moderno e accogliente, grazie al finanziamento del Ministero della Transizione Ecologica secondo il “Programma sperimentale di interventi per l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano”. Il sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, intervenendo durante il momento inaugurale assieme all’assessore ai lavori pubblici Gianni Giuffrida e alle autorità, ha evidenziato il profondo cambiamento operato: “È rimasto un binario, a memoria della storia di questo luogo; è rimasta l’antica palazzina ferroviaria, che diventerà uno spazio commerciale a disposizione di attività private tramite il bando già pubblicato. Ma cemento, pietrisco e ferro di quella che era un’area brulla, hanno lasciato spazio al verde. Se una parte dell’ex scalo merci sta diventando la nuova stazione dei bus, il luogo in pieno centro, confortevole e moderno in cui arriveranno flussi turistici e non, un’altra parte è già diventata giardino”.
Una vera e propria oasi dove poter passeggiare all’aria aperta, fare fitness, trascorrere serenamente del tempo anche con i propri bambini, e dove tra carrubi, ulivi, lecci ed altre essenze arboree, le famiglie potranno godersi momenti in tranquillità. Una fruizione pubblica che sarà garantita dalla complessa opera di manutenzione quotidiana che è stata presa in carico da Despar Sicilia pronta così a sostenere il progetto di riqualificazione ambientale e cittadina. Questo impegno si inserisce perfettamente nel quadro delle iniziative di sostenibilità ambientale portate avanti da Despar Sicilia, tra cui il progetto nazionale di Despar “Bosco diffuso”, che mira a portare il verde in zone pubbliche dove manca o è carente. Concetta Lo Magno, responsabile area marketing di Ergon, a cui fa capo Despar Sicilia, ha commentato l’inizio di questa nuova fase per il centro storico: “Siamo orgogliosi di poter contribuire alla manutenzione di questo meraviglioso giardino, che rappresenta un’importante risorsa per la comunità di Ragusa. L’ambiente è già insito nel nostro logo, e il nostro impegno si concretizza non solo attraverso iniziative locali come questa, ma anche con progetti nazionali come il Bosco diffuso, che promuovono la sostenibilità e il benessere delle nostre città”. Il Giardino dell’ex Scalo Merci non è solo un nuovo spazio verde, ma un simbolo della trasformazione e del rinnovamento del centro cittadino, un luogo dove la storia incontra il futuro, offrendo ai cittadini un punto di incontro e di benessere.

Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email