16 Giugno 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Rubrica cucina italiana: Parmigiana di melanzane

2 min read

Rubrica cucina italiana: Parmigiana di melanzane

 

Ingredienti:

Melanzane lunghe nere 2 kg
Passata di pomodoro 1 kg
Mozzarella (o altro formaggio filante) 650gr
Parmigiano Reggiano grattugiato 200 g
Cipolle dorate 1
Basilico q.b.
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

Per friggere: Olio di semi di arachide q.b.

 

Procedimento:

Per preparare la parmigiana di melanzane cominciate dalla preparazione del sugo. Pulite e tritate finemente la cipolla, versatela in un tegame con l’olio già ben caldo. Lasciatela rosolare per un paio di minuti mescolando spesso per non farla bruciare, poi unite la passata di pomodoro.
Aggiungete il sale e versate alcune foglie di basilico insieme a un bicchiere d’ acqua e lasciate cuocere a fuoco dolce per 45-50 minuti.
Nel frattempo tagliate a cubetti la mozzarella (o altro formaggio) e lavate e spuntate le melenzane. Affettate le melanzane per il senso della lunghezza ottenendo delle fette spesse circa 5 mm. Asciugatele bene con carta assorbente e friggete in olio già caldo immergendo pochi pezzi alla volta. Doratele ed asciugate bene con carta assorbente.
In ultimo passate alla composizione: iniziate versando un po’ di sugo in una pirofila grande 20x30cm. Formate il primo strato disponendo le fette di melanzane, poi coprite con il sugo di pomodoro. Distribuite dei cubetti di mozzarella (o altro formaggio filante), spolverizzate con il Parmigiano grattugiato e profumate con le foglie di basilico. Proseguite così a strati (come se fossero lasagne) fino ad arrivare all’ultimo strato di melanzane. Completate con la restante mozzarella (o formaggio) a cubetti e Parmigiano Reggiano grattugiato. Cuocete in forno statico, già caldo a 200°, per circa 30/40 minuti. Trascorso il tempo di cottura lasciate riposare per mezzora prima di servire la vostra parmigiana di melanzane!

Conservazione: Conservate la parmigiana di melanzane in frigorifero coperta con pellicola trasparente per massimo 2 gorni. Si può congelare dopo la cottura, magari già divisa in porzioni, e scongelare in frigorifero all’occorrenza prima di scaldarla.

Varianti: Per quanto riguarda le varianti: c’è chi le melanzane le infarina o le passa nelle uova, oppure fa entrambe le cose. Per la scelta dei formaggi invece potete optare per del caciocavallo, come si fa in Sicilia, o in Calabria. Qualcuno inoltre potrebbe voler fare una deliziosa aggiunta come le uova sode a fette.

Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email