21 Aprile 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Santa Croce Camerina. Controlli straordinari interforze sul territorio.

2 min read

Santa Croce Camerina. 22.02.2024
Il Questore di Ragusa Vincenzo Trombadore, con la condivisione dei cimandi provinciali dell’arma dei carabinieri e della guardia di finanza, a seguito delle tematiche di settore approfondite in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, ha predisposto dei servizi straordinari di controllo del territorio, al fine di rendere più incisiva l’attività di prevenzione e di innalzare i livelli di ordine e sicurezza pubblica nelle aree urbane e nelle frazioni dei comuni della provincia.
I servizi sono stati effettuati congiuntamente da personale della polizia di Stato del commissariato di Comiso, da quello dell’arma dei carabinieri e della guardia di finanza ed ha interessato il comune di Santa Croce Camerina, le arterie principali di ingresso in città e di tutti i luoghi nevralgici, il litorale marinaro comprendente le località di Punta Braccetto, Punta Secca, Kaucana e Casuzze.
Nel complesso della capillare attività posta in essere, con controlli mirati ed accurati di tutti i luoghi ed i locali pubblici maggiormente affollati, come bar, rivendite h24 e phone center, nonché la verifica dell’ampio territorio di appartenenza alla cosiddetta “fascia trasformata agricola”, oltre all’identificazione di 60 cittadini stranieri regolari, sono stati rintracciati sul territorio 3 cittadini stranieri sprovvisti di idonea documentazione per la permanenza sul territorio italiano.
Due dei tre stranieri, sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Ragusa in quanto inottemperanti all’ordine del Questore di abbandonare il territorio Nazionale.
Al termine dei previsti adempimenti, in esito al nulla osta dell’Autorità Giudiziaria, i tre stranieri sono stati espulsi ed accompagnati presso il centro di permanenza e rimpatrio (CPR) di Caltanissetta.

Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email